Il Grifone vola a Orvieto con la difesa da inventare | MaremmaOggi Skip to content

Il Grifone vola a Orvieto con la difesa da inventare

Il nuovo attaccante Alessandro Romairone, probabilmente debutterà in campo. Bonuccelli: «Siamo pronti a questa partita che definisco sporca e difficilmente inquadrabile»
Vitaliano Bonuccelli
Vitaliano Bonuccelli

GROSSETO. Ottava trasferta e penultima fatica del girone di andata. Il Grifone guarda a Orvieto con occhi avidi di rivincita e l’intenzione primaria di scaraventare lontano la delusione patita sette giorni fa ad opera del San Donato Tavarnelle.

Inoltre, si rivolge alle fate del pallone reclamando una maggiore considerazione visti i legni centrati, che continuano a circolare come gufi nel suo cammino non particolarmente agevole. Certamente non basteranno le fate per dare luminosità a questo viaggio.

Il “Luigi Muzi” agita tristi ricordi da cancellare e il Grifone dovrà vestirsi da filibustiere per sotterrare il 4-1 rimediato la scorsa stagione. Il quadro si scolora rilevando che il reparto arretrato è in emergenza per le contemporanee assenze di Cretella (squalifica), Bruni (caviglia ai box per circa un mese) e Morelli (lungo recupero).

Bonuccelli: «Siamo in emergenza in difesa»

Vitaliano Bonuccelli, consapevole delle trappole disseminate intorno, non lancia lamenti, nemmeno si strappa i capelli, restando fedele ai suoi dogmi calcistici: «Siamo in emergenza in difesa – ricorda il mister – facciamo la conta, vediamo chi siamo e mettiamo undici giocatori in campo. Ci siamo rimboccati le maniche lavorando bene, come sempre. Siamo pronti a questa partita che definisco sporca e difficilmente inquadrabile. L’Orvietana ha cambiato allenatore, che conosco poco, quindi è possibile che vada avanti sulla strada di chi lo ha preceduto o cambi completamente tutto. Sporca anche perché giocheremo su un terreno brutto. Dovremo cambiare pelle e giocare come sappiamo, come è nelle nostre caratteristiche».

Possibile vedere all’opera il nuovo attaccante Alessandro Romairone?
«È un giocatore che può fare la prima come la seconda punta con caratteristiche simili a Giustarini. Vista la magrezza attuale della rosa o dall’inizio o a gara aperta potrà essere utilizzato. Alessandro ci potrà dare una mano e mi aspetto anche l’arrivo di un difensore».

Può essere un vantaggio giocare sapendo il risultato di Pianese – Seravezza?
«Noi dobbiamo fare la nostra strada senza guardarci intorno. Il girone di ritorno è un nuovo campionato, punteremo a vincere più partite possibili, a maggio tireremo le somme. Analizzando la situazione non siamo soddisfatti del quinto posto, la Pianese ha corso in maniera straordinaria, ma siamo in ancora in corsa. Sono mancate le reti create dallo spunto personale, ne bastavo due in più per essere più vicini alla cima. Il Grosseto non una squadra che può ammazzare il torneo, è una squadra che può duellare alla pari con Livorno e Follonicagavorrano, Pianese e Seravezza».

La prossima partita del Grifone

La Lega nazionale dilettanti ha inserito la paratissima del portiere biancorosso Francesco Raffaelli, tiro a botta sicura di Barazzetta, nella top ten degli interventi salva risultato compiuti nella scorsa giornata di campionato.

Un colpo di reni prodigioso andato a negare la seconda rete al San Donato Tavarnelle quello del giovane estremo difensore classe 2005.

Giancarlo Abete, presidente federale della LND, ha disposto un minuto di raccoglimento per commemorare la scomparsa di Antonio Juliano, campione d’Europa nel 1968 e vice campione del mondo nel 1970, in tutte le gare in programma in questo fine settimana, compresi anticipi e posticipi.

 

I convocati: Aprili, Arcuri, Bensaja, Carannante, Cerone, Gianassi, Grasso, Macchi, Marzierli, Passalacqua, Picchi, Raffaelli, Riccobono, Rinaldini, Romairone, Rotondo, Sabelli, Saio, Scharoli.

Programma 16ª giornata serie D girone E

Risultati anticipi sabato 16 dicembre

  • Aquila Montevarchi – Vivialtotevere Sansepolcro 1-1
  • Mobilieri Ponsacco – Figline 0-1
  • Pianese – Seravezza Pozzi Calcio 1-1
  • San Donato Tavarnelle – Tau Calcio Altopascio 1-2

Domenica 17 dicembre (alle 14.30)

  • Ghiviborgo – Cenaia (Marco Schmid di Rovereto; 1° ass. Federico Monardo di Bergamo, 2° ass. Lorenzo Cattaneo di Bergamo)
  • Orvietana – Grosseto (Daniele Aronne di Roma 1; 1° ass. Cristiano Rosati di Roma 2, 2° ass. Andrea Scionti di Roma 1)
  • Poggibonsi – Sangiovannese (Michele Giordano di Palermo; Carmela De Rosa di Napoli, 2° ass. Mario Scala di Castellammare di Stabia)
  • Real Forte Querceta – Follonicagavorrano (Saverio Esposito di Ercolano; 1° ass. Simone Servili di Terni, 2° ass. Jacopo Vagnetti di Perugia)
  • Sporting Club Trestina – Livorno (Enrico Eremitaggio di Ancona; 1° ass. Cristiano Annoni di Como, 2° ass. Mattia Bettani di Treviglio)

Classifica

  • Pianese 35*
  • Seravezza Pozzi Calcio 34*
  • Tau Calcio Altopascio 30*
  • Follonicagavorrano 30
  • Livorno 29
  • Grosseto 28
  • Ghiviborgo 25
  • Figline 24*
  • San Donato Tavarnelle 24*
  • Sporting Club Trestina 23
  • Aquila Montevarchi 17*
  • Poggibonsi 16
  • Orvietana 15
  • Sangiovannese 13
  • Vivialtotevere Sansepolcro 13*
  • Real Forte Querceta 8
  • Cenaia 8
  • Mobilieri Ponsacco 7*
    * una partita in più

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati