Il Grifone va a Orvieto per ricercare se stesso | MaremmaOggi Skip to content

Il Grifone va a Orvieto per ricercare se stesso

Ultima trasferta del girone di andata: dopo lo scivolone in casa, i biancorossi guardano avanti. dalla Sanbenedettese arriva la punta centrale Romairone
Grosseto, capitan Cretella
Grosseto, capitan Cretella

GROSSETO. Assimilata la prima sconfitta stagionale dopo 14 turni di campionato, il Grifone vede davanti l’Orvietana, ultima trasferta del girone di andata. I ricordi del “Luigi Muzi” non sono piacevolissimi. Era il 5 marzo dell’anno in corso quando l’uccellaccio rimediò una bambola per 4-1, rete iniziale di Giustarini, con tre espulsi (Ciolli, Cretella, Ferrante), in una gara da dimenticare.

Il presente dice che Giustarini ha il perone fratturato, non è necessario l’intervento chirurgico, prognosi di 30 giorni di gesso, in campo tra 60-90 giorni, e Cretella è squalificato per un turno per recidività in ammonizione (quinto giallo). Orvieto, dunque, non suscita pensieri colorati.

Fiducia in campo e veleni fuori

«Dimentichiamo lo scivolone casalingo contro il San Donato Tavarnelle, concentriamoci sulla prossima sfida – commenta Vetrini – la fiducia resta assolutamente integra e si basa sulla prestazione della ripresa dove la squadra ha prodotto gioco, occasioni e colpito legni. Adesso lo spogliatoio è concentrato sull’Orvietana».

A proposito dello striscione con tanto di nome e cognome contro la sua figura il direttore generale glissa: «Nulla di nuovo. Conosciamo chi sono gli esecutori ma soprattutto il mandante, non avevamo bisogno di conferme – commenta – l’episodio in tribuna al termine della gara col San Donato rientra nell’enfasi naturale del tifo. Ribadisco la grandissima serenità dell’ambiente».

Una nuova punta centrale per il Grifone

Il fronte del mercato parla dell’arrivo dalla Sanbenedettese della punta centrale Alessandro Romairone 24 anni (Vercelli 5 dicembre ’99). Sempre in entrata l’estremo difensore Saymon Sclano di Porto Santo Stefano (2007), Niccolò Falconi, centrocampista del 2004, Bruno Prati difensore centrale del 2004, entrambi dalla Fiorentina. In uscita il portiere Chilà andato alla Gioiese e Moscatelli. Da decidere il destino di Giuliani e Carannante.

Alessandro Romairone (foto Noemy Lettieri)

Da martedì 12 dicembre sono in vendita al bar Tripoli di via Tripoli 52 i biglietti di settore ospiti validi per assistere alla gara Orvietana – Grosseto, partita in programma domenica 17 dicembre 2023 ore 14.30 al “Luigi Muzi” di Orvieto.

Il prezzo dei tagliandi è fissato in 11 euro. La prevendita terminerà sabato 16 dicembre alle 19. Previsto l’ingresso gratuito per bambini e bambine fino ai 14 anni. Il giorno della partita i botteghini dell’impianto umbro saranno regolarmente aperti dalle ore 13 per l’emissione dei biglietti sia di gradinata ospiti, che di tribuna coperta al costo di 12 euro.
L’ultima gara del girone di andata Grosseto – Aquila Montevarchi è stata posticipata a giovedì 21 dicembre con inizio alle 15.

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati