Il Grifone anticipa nella roccaforte del Ghiviborgo | MaremmaOggi Skip to content

Il Grifone anticipa nella roccaforte del Ghiviborgo

Sabato 23 alle 15 la delicata trasferta. Malotti: «Gara delicata, ma abbiamo nel mirino l’obiettivo finale»
Roberto Malotti, nuovo tecnico del Grosseto, fra Filippo Vetrini e Francesco Lamioni
Roberto Malotti, tecnico del Grosseto, fra Filippo Vetrini e Francesco Lamioni

GROSSETO. Un rettilineo lungo sette giornate per lanciare lo sprint finale, quello che porta al traguardo del 5 maggio. Il rush dell’uccellaccio parte domani, sabato 23 marzo alle 15, dallo stadio Carraia di Piano di Coreglia, a Ghivizzano (Lucca), fortino del Ghiviborgo.

È doveroso un cioccolatino per tutti gli amanti della superstizione in area calcistica, e questa volta non scontenta nessuno, è compensata. Il Ghiviborgo in casa non ha mai perso: 13 le gare disputate, 10 i successi, 3 pareggi, zero sconfitte. In trasferta il Grifone ha giocato 13 volte collezionando 5 vittorie, 8 pareggi, zero sconfitte.

Ancora numeri. Il Ghiviborgo ha, insieme alla Pianese, il miglior attacco del girone (45 gol), la terza peggior difesa (Cenaia 54 e Ponsacco 46) con 43 reti incassate; il Grifone rispettivamente 38 e 23. La trottola della matematica, comunque, resta sempre ai margini del terreno di gioco, serve solamente per ingannare pronostici e desideri.

Malotti: «Abbiamo nel mirino l’obiettivo finale»

Roberto Malotti, infatti, resta sul piano della realtà, i fantasmi non lo sfiorano nemmeno.

«Come sempre una sfida importante, un avversario difficile. A questo punto del campionato non si sono differenze tra incontrare la prima o l’ultima in classifica – propone il tecnico – le sfide sono tutte dannatamente complicate».

«Il Grosseto, comunque, conosce perfettamente le strade che deve percorrere, ha ben inquadrato nel mirino l’obbiettivo finale. I ragazzi stanno bene, hanno lavorato a dovere per tutta la settimana, l’atmosfera è positiva, anzi direi buona. Mancherà Bensaja – termina Malotti – mentre Grasso è a disposizione dopo la squalifica».

Questi i convocati. Portieri: Raffaelli, Sclano. Difensori: Aprili, Bruni, Davì, Grasso, Macchi, Passalacqua, Porcu, Prati, Russo, Saio. Centrocampisti: Cretella, Sabelli, Sacchini. Attaccanti: Marzierli, Nocciolini, Riccobono, Rinaldini, Romairone.

Programma 28ª giornata serie D girone E

Sabato 23 marzo
Ore 14,30
Livorno – San Donato Tavarnelle (Matteo Dini di Città di Castello; 1° ass. Mauro Ottobretti di Foligno, 2° ass. Giulio Pancani di Roma 1) A porte chiuse
Real Forte Querceta – Orvietana Calcio (Piero Marangone di Udine; 1° ass. Gennantonio Martone di Monza, 2° ass. Fabio D’Ettore di Lanciano)
Ore 15
Ghiviborgo – Grosseto (Leonardo Di Mario di Ciampino; 1° ass. Marco Crostella di Foligno, 2° ass. Francesco Foglietta di Foligno)
Ore 15,30
Sporting Club Trestina – Seravezza Pozzi Calcio (Luka Meta di Vicenza; 1° ass. Omar Bignucolo di Pordenone, 2° ass. Pierfrancesco Carlevaris di Trieste)
Domenica 24 marzo (ore 14,30)
Figline – Cenaia (Christian Ferruzzi di Albano Laziale; 1° ass. Angelo Mazza di Reggio Calabria, 2° ass. Giovanni Martino di Cassino)
Mobilieri Ponsacco – Vivialtotevere Sansepolcro (Francesco Gallo di Bologna; 1° ass. Romualdo Piedipalumbo di Torre Annunziata, 2° ass. Simone Conforti di Salerno)
Pianese – Aquila Montevarchi (Luca Tagliente di Brindisi; 1° ass. Leonardo Mallimaci di Reggio Calabria, 2° ass. Davide Gigliotti di Lamezia Terme)
Poggibonsi – Tau Calcio Montevarchi (Francesco D’Andria di Nocera Inferiore; 1° ass. Alberto Callovi di San Donà di Piave, 2° ass. Fabio D’Ettorre di Lanciano)
Sangiovannese – Follonicagavorrano (Enrico Eremitaggio di Ancona; 1° ass. Roberto Maroni di Fermo, 2° ass. Andrea Aureli di San Benedetto del Tronto)
Classifica
Follonicagavorrano 53
Pianese 52
Grosseto 49
Livorno 48
Seravezza Pozzi Calcio 45
Tau Calcio Altopascio 45
Ghiviborgo 42
San Donato Tavarnelle 38
Sporting Club Trestina 38
Figline 37
Poggibonsi 37
Sangiovannese 34
Aquila Montevarchi 29
Orvietana Calcio 27
Vivialtotevere Sansepolcro 27
Real Forte Querceta 22
Mobilieri Ponsacco 17
Cenaia 13

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati