Guido Davì è biancorosso. Massima fiducia al tecnico Bonuccelli | MaremmaOggi Skip to content

Guido Davì è biancorosso. Massima fiducia al tecnico Bonuccelli

Classe ’90, è nato come centrocampista mediano, poi si è trasformato in difensore centrale: rappresenta una pedina di esperienza e di sicura affidabilità, oltre che di grande carisma
Guido Davì (foto us Grosseto Noemy Lettieri)
Guido Davì (foto us Grosseto Noemy Lettieri)

GROSSETO. Guido Davì, Palermo 16 settembre 1990, difensore centrale, veterano delle categorie professionistiche ha sottoscritto con il Grifone un contratto di durata biennale.

Davì ha collezionato oltre 250 gettoni in Serie C, indossando in particolare le prestigiose maglie di Juve Stabia, Benevento, Feralpi Salò, Gubbio e Modena.

Con le vespe ha inoltre conseguito tramite playoff la promozione in serie B al termine della stagione 2010-2011. Con la Juve Stabia ha assaporato anche i cadetti, mettendo insieme 13 gare tra l’annata 2011-2012 ed il primo segmento della 2013-2014.

Nell’ultimo biennio è stato in forza alla Pistoiese, disputando con profitto l’intero campionato 2022-2023 ed una porzione dell’attuale nel girone D di serie D con la fascia di capitano al braccio. A livello giovanile il nuovo perno della retroguardia biancorossa si è laureato campione d’Italia, mettendo in bacheca lo scudetto Primavera 2008-2009 con il Palermo.

Totale fiducia in Bonuccelli

Davì, nato come centrocampista mediano, poi trasformatosi in difensore centrale, rappresenta una pedina di esperienza e di sicura affidabilità, oltre che di grande carisma. Contemporaneamente Schiaroli ha rescisso e, molto probabilmente, troverà posto nel Livorno. La politica societaria è chiara: rinforzare la rosa, riconfermare la totale fiducia al tecnico Bonuccelli.

Davì, infatti, si aggiunge ad Alessandro Romairone, Antonio Chilà, Filippo Grasso, giocatori in entrata nell’ultimo periodo.

Il direttore Vetrini, insomma, non vuole accumulare rimpianti e guarda a maggio con lo sguardo affilato, con un occhio anche verso il terreno dei professionisti.
Intanto il gruppo si allena con assiduità con sedute doppie fino a venerdì, sabato 30 dicembre alle 10.30 allenamento congiunto allo Zecchini (ingresso libero) con il Belvedere di mister Giallini.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati