Grifone, ecco il Poggibonsi | MaremmaOggi Skip to content

Grifone, ecco il Poggibonsi

Incognita assenze. Liguori: «Chi giocherà sarà all’altezza della situazione»
Il Grifone in campo domenica scorsa contro il Seravezza Pozzi
Il grifone in un’immagine di repertorio

GROSSETO. Andrea Liguori non cambia atteggiamento. Non abbassa il livello di entusiasmo con il quale avvolge l’intero spogliatoio biancorosso, mandando inequivocabili messaggi di ottimismo e fiducia, che finiscono per coinvolgere l’intero ambiente. Il 2023, a dispetto dei grandi miglioramenti tecnici apportati al telaio del Grifone, inizia tra le nebbie paludose di assenze importanti. La prima di ritorno significa Poggibonsi, quarta forza del girone E.

Il mister inquadra la partita: «Possiamo affermare che inizia un nuovo campionato, siamo una squadra profondamente diversa sia sul piano fisico che tecnico. Il mio lavoro e quello dello staff ha puntato molto sulla ricerca di un veloce amalgama tra i vari giocatori. Ho notato con piacere come la parte “vecchia” dello spogliatoio abbia accolto con grande partecipazione i “nuovi” arrivi. Il Poggibonsi è una squadra fisica, tecnica, formata da ottimi elementi. Avranno delle assenze ma chi giocherà sarà all’altezza dei titolari. Il Grosseto dovrà avere subito la guardia alta cercando di non  disperdere quella rabbia, quella determinazione vista nell’ultima di andata. Dovrà giocare da squadra, come ha sempre fatto».

Gli assenti contro il Poggibonsi

Quindi elenca gli assenti: «Cretella si è infortunato proprio quando poteva rientrare, adesso dovrà sopporsi agli esami strumentali per capire l’entità del nuovo fermo. Non ci saranno Cirillo, Messini con sintomi influenzali, Aleksic non ancora al top, Battistoni è squalificato. Crivellaro, invece, è convocato. Lo ripeto, gli assenti sono assenti, chi entrerà in campo farà il proprio dovere, su questo non ho nessun dubbio. Tatticamente sarà un 4-3-3 modificabile in un 4-3-1-2, formule che mi danno ampie garanzie e molta qualità nel palleggio. Dobbiamo perfezionare l’amalgama ma quello che ho visto nelle sedute mi conforta».

Liguori: «Chi giocherà sarà all’altezza della situazione»

Ci sono difficoltà a centrocampo, dove la coperta è corta per quanto riguarda i 2004 Cirilli e Messini, ma mister Liguori si dice tranquillo

«Ci sono Veronesi e Moscatelli due 2004 a cui credo. Non sono in difficoltà, come non lo sono mai stato. In avanti ci sono 4 giocatori per tre maglie, le scelte, come sempre, sono guidate dal regolamento. In porta giocherà Nannetti, questo lo posso dire. Gli arrivi di Bruno e Ferrante mi concedono soluzioni alternative in difesa. A centrocampo siamo corti ma non siamo in difficoltà. Nessun problema, chi giocherà sarà all’altezza della situazione, dichiara il mister.

Chi sono i 21 convocati

Portieri: Di Bonito, Nannetti. Difensori: Bruni, Bruno, Ciolli, Crivellaro, Ferrante, Fralassi, Moscatelli, Passalacqua, Veronesi. Centrocampisti: Arrigucci, Carannante, Pasciuti, Turbanti. Attaccanti: Cesaroni, Giustarini, Gomes, Rotondo, Scaffidi, Veglianti.

A seguito delle numerose richieste pervenute, la campagna mini abbonamenti è stata prorogata fino a sabato 28 gennaio 2023.

Le partite della Serie D girone E 18ª giornata 08/01/2023 ore 14,30 (1ª di ritorno)

Arezzo – Orvietana Calcio 2-0 giocata il 07/01/2023
Mobilieri Ponsacco – Ghiviborgo 1-1 giocata il 07/01/2023
Città di Castello – Seravezza Pozzi (Matina di Palermo; 1° ass. Lauri di Modena, 2°ass. Teulem di Parma)
Grosseto – Poggibonsi (Lotito di Cremona; 1° ass. Mino di La Spezia, 2° ass. Pasquini di Genova)
Livorno – Flaminia Civitacastellana (Aloise di Lodi; 1° ass. Marra di Milano, 2° ass. Lo Calio di Seregno)
Montespaccato – Terranuova Traiana (Garofalo di Torre del Greco; 1° ass. Boubaker di Foligno, 2° ass. Vagnetti di Perugia)
Ostia Mare – Sangiovannese (Petraglione di Termoli; 1° ass. Giancristofaro di Lanciano, 2° ass. Colonna di Vasto
Pianese – Sporting Trestina (Colaninno di Nola; 1° ass Pirola di Abbiategrasso, 2° ass. Martone di Monza)
Tau Calcio Altopascio – Follonicagavorrano (Gasperotti di Rovereto; 1° ass. Pasquesi di Rovigo, 2° ass. Antonini di Bassano del Grappa)

La classifica

Pianese 37
Arezzo 37*
Follonicagavorrano 31
Poggibonsi 29
Flaminia Civitacastellana 28
Livorno 26
Città di Castello 25
Mobilieri Ponsacco 23*
Seravezza Pozzi 21
Sangiovannese 21
Grosseto 20
Ghiviborgo 20*
Sporting Club Trestina 19
Ostia Mare 19
Tau Calcio Altopascio 18
Montespaccato 16
Orvietana Calcio 14*
Terranuova Traiana 13

∗ una partita in più

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected