Gabriele Lizzulli "nanetto malefico" colpisce ancora | MaremmaOggi Skip to content

Gabriele Lizzulli “nanetto malefico” colpisce ancora

Terzo in Ungheria, il giovane velista mantiene la seconda posizione nel ranking europeo: buona gara anche per Jules Thibau
Gabriele in azione sulle acque del lago Balaton in Ungheria

ORBETELLO. Gabriele Lizzulli, buona performance in Ungheria, arriva terzo e conferma il secondo posto nel ranking europeo.

La sua squadra, il CNVA di Cala Galera  ha partecipato alla  terza tappa dell’Eurochallenge O’pen Skiff, sulle acque del lago Balaton conseguendo ottimi risultati.

Un Under 12 secondo nel ranking europeo

Nella categoria Under 12, Gabriele Lizzulli, ha colto un prestigioso terzo posto, piazzamento che gli permette di occupare la seconda posizione nel ranking europeo.

L’altro rappresentante del CNVA, Jules Thibau (Under 15) si è battuto lodevolmente nonostante abbia dovuto fare i conti con alcuni problemi tecnici alla barca. Molto soddisfatto dei suoi allievi l’allenatore Lucas Bovari: «I nostri ragazzi, unici rappresentanti della seconda Zona Fiv, sono stati molto bravi e sono riusciti a fare fronte anche ad una situazione climatica impegnativa, con pioggia e vento instabile – ha detto –  Gli ottimi risultati ottenuti sono la conferma della bontà del lavoro che il CNVA porta avanti quotidianamente e della validità del progetto voluto dalla nostra dirigenza e dal vicepresidente e direttore sportivo Maurizio Belloni».

Prossimi impegni dei giovanissimi velisti di Cala Galera sono la regata zonale del 23 giugno a Marina di Grosseto e, dal 27 al 30 giugno, la tappa nazionale O’pen Skiff a Cagliari.

Autore

  • Vittorio Patanè

    Redattore di MaremmaOggi. Per me scrivere è uno strumento di verità, di bellezza, è di liberta, un mezzo per esprimere ciò che altrimenti rimarrebbe inespresso. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik