È ufficiale: Cozzupoli nuovo segretario del Pd | MaremmaOggi Skip to content

È ufficiale: Cozzupoli nuovo segretario del Pd

Demetrio Cozzupoli è stato eletto segretario dell’Unione comunale del Partito democratico
Giacomo Termine (segretario provinciale Pd) e Demetrio Cozzupoli

GROSSETO. Demetrio Cozzupoli è stato eletto segretario dell’unione comunale del Partito Democratico di Grosseto. A ufficializzalo è l’assemblea che si è svolta il 17 ottobre.

Su 68 votanti, in 67 hanno scelto Demetrio, con una sola astensione. Il quorum dei 2/3 previsto dallo statuto del partito democratico, è stato superato.

«È motivo di grande soddisfazione – commenta Cozzupoli – essere stato eletto segretario del Partito democratico di Grosseto, ma sono anche consapevole della grande responsabilità che questo comporta. Interpreto il voto pressoché unanime dei membri della direzione come l’espressione di un messaggio di forte unità che si è voluto dare. Con il gruppo consiliare ci impegneremo nell’amministrazione comunale a condurre un’opposizione intransigente e determinata, ispirata solo agli interessi della città di Grosseto».

Gli auguri del segretario provinciale

«C’è bisogno di ricostruire il Pd e di rafforzare la classe dirigente cittadina», dice il segretario provinciale, Giacomo Termine. «L’elezione del segretario dell’Unione comunale è un passaggio importante di questo percorso. L’ex segretario Simone Baricci non lo ha potuto portare a termine, avendo rinunciato all’incarico nel 2021, per sopraggiunti motivi personali».

«L’Unione comunale mi ha dato mandato di individuare una figura che potesse riscuotere un ampio consenso. Il voto unanime ottenuto da Demetrio conferma come attorno al suo nome si possa ricostruire il partito cittadino dal punto di vista dell’organizzazione e della classe dirigente», prosegue Termine.

«Il segretario sarà un punto di riferimento per il gruppo consiliare di opposizione al Comune di Grosseto. Auguro buon lavoro a Demetrio e a tutti noi, perché Grosseto ha bisogno di un’alternativa a questa destra», conclude.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected