Il 1° novembre cambia il direttore dell'ospedale | MaremmaOggi Skip to content

Il 1° novembre cambia il direttore dell’ospedale

L’attuale direttrice, Lidia Di Stefano lascia il 31 ottobre. L’accordo raggiunto nei giorni scorsi con il dg dell’Asl, Antonio D’urso
La dottoressa Lidia Di Stefano
La dottoressa Lidia Di Stefano il giorno dell’ingresso in servizio

GROSSETO. Cambio ai vertici dell’ospedale Misericordia, che, dal 1° novembre avrà un nuovo direttore. Infatti, Lidia Di Stefano, a Grosseto da luglio, lascia la Maremma il 31 ottobre, per tornale all’Asl nordovest, dove è stata incaricata della direzione dell’Unità operativa complessa dello Screening.

MaremmaOggi lo aveva anticipato alcune settimane fa, ma ora c’è anche una data: il 31 ottobre, appunto.

L’accordo sui tempi è stato raggiunto, nei giorni scorsi, con il dg dell’Asl sudest, Antonio D’Urso, al termine di un incontro durante il quale sarebbero stato definito anche il cronoprogramma per portare a termine e le attività messe in campo dalla direttrice.

Si stanno, ad esempio, completando gli spostamenti al quinto piano del “vecchio” Misericordia, che ospiterà 48 posti letto per pazienti Covid, nell’ala A, oltre a una bolla Covid per l’area medica (nefrologia, neurologia, medicina interna) di circa 15 posti letto, destinati ai positivi ricoverati per altre patologie (nell’ala C).

A questo punto, Lidia Di Stefano dovrebbe rassegnare le dimissioni il 30 settembre, un mese prima di lasciare Grosseto. 

Attesa per l’incarico del nuovo direttore 

Dopodiché si attende l’incarico per il nuovo direttore, che, con tutta probabilità, sarà Michele Dentamaro, già in forza alla direzione di presidio e secondo nella graduatoria della selezione espletata da Estar, a maggio. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected