Cantiere davanti all'ospedale: ultimi ritocchi | MaremmaOggi Skip to content

Cantiere davanti all’ospedale: ultimi ritocchi

Le code di auto e veicoli negli ultimi giorni sono state più sostanziose per via delle nuove deviazioni prima dell’apertura definitiva. Ecco quando saranno terminati i lavori
Cantiere davanti all'ospedale via Senese
Una foto del cantiere dal parcheggio davanti al sottopassaggio per l’ospedale

GROSSETO. Negli ultimi giorni sono state numerose le code di auto. Avvicinandosi al cantiere su via Senese, davanti all’ospedale Misericordia, le ultime deviazioni alla viabilità qualche giorno fa, hanno rallentato la circolazione. Soprattutto per via dei mezzi all’opera per gli ultimi interventi da fare sulla strada.

Nella mattinata di venerdì 24 novembre, per esempio, le auto provenienti da Roselle abituate a fare slalom tra le aree transennate del cantiere, sono state deviate nel parcheggio davanti al sottopassaggio dell’ospedale. Da lì, hanno dovuto prendere la direzione obbligata in via Inghilterra, per poi entrare in città tramite altre vie o rientrando in via Unione Sovietica.

La deviazione su via Inghilterra che aveva generato lunghe code è stata eliminata qualche ora dopo, quando è stata ripristinata la viabilità.

Gli ultimi lavori avevano imposto, quasi settimanalmente, una traiettoria differente alle auto che si trovavano a passare nell’area del cantiere. Senza mai però bloccare totalmente il traffico. La nuova soluzione temporanea di venerdì e le nuove aree che sono ora visibili e non più coperte dalle transenne, fanno comunque presupporre che la fine dei lavori arriverà presto.

Il progetto della nuova viabilità in via Senese, davanti all'ospedale
Il progetto della nuova viabilità in via Senese, davanti all’ospedale

 

Prima di Natale sarà tutto pronto

Sembrava che i lavori dovessero terminare prima, ma da un breve colloquio con l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Grosseto, Riccardo Ginanneschi, il loro termine è stato fissato per metà dicembre 2023. Così, prima di Natale, uno degli accessi principali alla città sarà pronto per tornare interamente percorribile.

Arriveranno due nuove rotatorie, due nuove aree di fermata dei pullman e un nuovo tracciato della pista ciclabile che connetterà definitivamente la città al percorso che raggiunge il Parco archeologico di Roselle.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati