Candidati beffati: fuori Simiani, Lolini e Berardi | MaremmaOggi Skip to content

Candidati beffati: fuori Simiani, Lolini e Berardi

Il candidato del Pd è rimasto in bilico a lungo ma non è riuscito a passare: ecco tutti gli eletti nei collegi toscani alla Camera e al Senato
In alto a sinistra Marco Simiani, sotto Mario Lolini, a destra Roberto Berardi

GROSSETO. Eletti Rossi e Petrucci, restano fuori gli altri tre candidati maremmani: Marco Simiani del Pd, Mario Lolini della Lega e Roberto Berardi di Forza Italia.

I risultati ufficiali ancora non ci sono ma, a scanso di sorprese con il calcolo dei resti, la situazione è questa.

In effetti Marco Simiani è stato in bilico a lungo. Perché in una prima ripartizione dei seggi al Pd erano stati assegnati 5 dei 15 seggi che la Toscana ha al proporzionale. E Simiani, con la regola che passano prima i candidati dei collegi nei quali il partito ha il risultato migliore, ha chiuso quinto.

La prima suddivisione, infatti, vedeva 6 seggi al centrodestra (4 FdI, 1 Lega, 1 FI), 1 Renzi-Calenda, 2 M5s, 6 centrosinistra (5 Pd, 1 Verdi-Sinistra) ma, in serata, il sito ufficiale del Viminale ha aggiunto un seggio a Renzi-Calenda e tolto 1 al Pd, lasciandolo a 4 posti. Ed escludendo così Simiani.

Lolini e Berardi pagano il risultato non eccezionale di Lega e Forza Italia nel collegio maremmano e sono scavalcati dai candidati del collegio lucchese, dove Lega e FI hanno fatto un pochino meglio: per la Lega passa il compagno di Susanna Ceccardi, Alessandro Barabotti e per Forza Italia la viareggina Deborah Bergamini.

Il quadro (non ufficiale) degli eletti al proporzionale

Alla Camera per Fratelli d’Italia passano Giovanni Donzelli, segretario organizzativo del partito e Chiara La Porta (entrambi in due collegi), Andrea Barabotti per la Lega, Deborah Bergamini per Forza Italia, Anna Ascani, Laura Boldrini, Simona Bonafè e Arturo Scotto per il Pd, Nicola Fratoianni per Alleanza Verdi e Sinistra, Francesco Bonifazi (in due collegi) per Calenda-Renzi, Andrea Quartini e Riccardo Ricciardi per i Cinque Stelle.

Al Senato passano Patrizio La Pietra (eletto anche all’uninominale),  Daniela Santanché e Riccardo Zucconi per Fratelli d’Italia, Claudio Borghi, Elisa Montemagni, Edoardo Ziello, Tiziana Nisini e Manfredi Potenti per la Lega, Chiara Tenerini, Erica Mazzetti per Forza Italia Silvio Franceschetti, Dario Parrini, Ylenia Zambito, Federico Gianassi ed Emiliano Fossi per il Pd, Ettore Licheri per il Movimento Cinque Stelle, Matteo Renzi per il Terzo Polo e Ilaria Cucchi per Sinistra italiana.

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected