Alla prima di ritorno il Grifone è atteso a Sansepolcro | MaremmaOggi Skip to content

Alla prima di ritorno il Grifone è atteso a Sansepolcro

Per la prima di ritorno, mister Bonuccelli sfodera una difesa tutta nuova: «Non valgono i singoli, è la squadra che deve fare la differenza». I convocati e dove acquistare i biglietti
Grosseto-Tau, mister Vitaliano Bonuccelli
Vitaliano Bonuccelli

GROSSETO. Prima di ritorno e dell’anno solare, 18esima in totale, nona trasferta. Sono i numeri che recintano la gara col Vivialtotevere Sansepolcro. Dietro le cifre si nasconde l’ottimistica attesa del popolo biancorosso dopo aver salutato il girone d’andata con un ghigno di afflizione e rimpianto per l’ottavo nullo (2-2) incassato col Montevarchi.

La fiducia, dunque, non abbandona l’ambiente, si annacqua ma non perde terreno, funzionando da scoglio su cui mettere ad asciugare le delusioni accumulate nel girone di andata. Sansepolcro è un test di alto valore. Arrivi e partenze hanno mutato la rosa, adesso ci si aspetta anche una nuova pagina di calcio, un comportamento più luminoso e lineare.

Mister Bonuccelli: «vincere il più possibile»

Mister Vitaliano Bonuccelli è concorde: «A prescindere dai cambiamenti in rosa, dai ragazzi che sono approdati in biancorosso, la nostra priorità resta sempre la stessa, cioè cercare di vincere il più possibile, ad iniziare da Sansepolcro – dice –  Il tempo inizia a stringere, questo significa che quel cambio di passo, già auspicato ma non arrivato, va applicato con decisione ricercando un necessario filotto di successi. A Sansepolcro cercheremo la vittoria. La gara sarà vincolata dal meteo e dalle condizioni del terreno, sarà una battaglia sporca. I ragazzi sono pronti, l’importante è migliorare l’atteggiamento dimenticando il primo tempo col Montevarchi».
La rosa si è arricchita sul piano caratteriale e di personalità?
«Questo lo dirà il campo. La società ha messo in rosa giocatori consoni a quello che volevamo, uomini che potranno darci una grossa mano. Davì, per esempio, ha la necessaria esperienza per affrontare al meglio il ritorno. Ma, ripeto, resto concentrato sull’atteggiamento generale della squadra, sulla unanime volontà di vincere, area non valgono i nomi dei singoli. In qualche circostanza questo è venuto a mancare».
Situazione indisponibili.
«Bensaja è squalificato, Arcuri è infortunato, Giustarini e Morelli proseguono il lungo iter di recupero. Qualche problema lo registriamo sulle quote dove siamo contati. Grasso non è stato bene per un virus e si è allenato poco così come Rinaldini, mancherà Prati per noie al ginocchio. Tra i convocati ci sono quattro juniores. Le assenze non ci deprimono, dovremo usare furore agonistico e volontà a prescindere da chi entra in campo».
La difesa praticamente è nuova per i due terzi. Può essere un disagio?
«Davì è un giocatore adatto alla difesa a tre, ha voglia e intensità, Russo sa fare il braccetto di sinistra. In questi giorni abbiamo lavorato per migliorare i legami tra la difesa e il resto della squadra finora rimasti sterili».
Occorre anche correggere la preparazione al cross.
«Lavorare su questi fondamentali non è facile, è un aspetto puramente tecnico. Nel basket è più facile perché si cerca il canestro sempre dalla stessa zona, nel calcio è difficile perché le situazioni non sono mai uguali. È un aspetto dove serve migliorare, a volte un successo è legato ad un bel cross in area».

I 20 convocati: Aprili, Bruni, Cretella, Davì, Fregoli, Grasso, Macchi, Marzierli, Nardi, Passalacqua, Pimpinelli, Raffaelli, Riccobono, Rinaldini, Romairone, Russo, Sabelli, Sacchini, Saio, Sclano.

Dove trovare i biglietti per la gara

 I biglietti per assistere alla gara Vivialtotevere Sansepolcro – Grosseto, primo incontro del nuovo anno e apertura del girone di ritorno, in programma domenica 7 gennaio alle 14.30, saranno in vendita il giorno della partita presso lo stadio comunale Buitoni di Sansepolcro.
Ai sostenitori biancorossi è stato riservato il settore della gradinata.
La società ospitante ha previsto un tagliando intero al prezzo di 12 euro ed una tariffa ridotta di 10 euro, quest’ultima riservata alle donne, agli under 14 e agli over 65.
Accesso gratuito per le persone disabili.
I biglietti saranno acquistabili ai botteghini dell’impianto biturgense in viale Osimo 291.

Programma 18ª giornata serie D girone E 7 gennaio (ore 14,30)

Cenaia – Pianese (Francesco Gai di Carbonia; 1° ass. Lorenzo Guiducci di Empoli, 2° ass. Daniele Nesi di Firenze)
Figline – Real Forte Querceta (Paolo Zantedeschi di Verona; 1° ass. Luca Chianese di Napoli, 2° ass. Gianluca Guerra di Nola)
Follonicagavorrano – San Donato Tavarnelle (Giovanni Giannì di Reggio Calabria; 1° ass. Luigi Pisani di Nocera Inferiore, 2° ass. Giovanni Santoriello di Nocera Inferiore)
Livorno – Poggibonsi (Giacomo Rossini di Torino; 1° ass. Gheorghe Mititelu di Torino, 2° ass. Paolo Cufari di Torino)
Sangiovannese – Ghiviborgo (Giovanni Matteo di Sala Consilina; 1° ass. Vincenzo Pone di Nola, 2° ass. Mario Cammarota di Nola)
Seravezza Pozzi Calcio – Aquila Montevarchi (David Kovacevic di Arco Riva; 1° ass. Davide Fenzi di Treviso, 2° ass. Ares Beggiato di Schio)
Sporting Club Trestina – Mobilieri Ponsacco (Giorgio Brozzoni di Bergamo; 1° ass. Nicolò Raschiatore di San Benedetto del Tronto, 2° ass. Alessandro Bara di Macerata)
Tau Calcio Altopascio – Orvietana Calcio (Bruno Tierno di Sala Consilina; 1° ass. Nicola Monaco di Sala Consilina, 2° ass. Gabriele Federico di Agropoli)
Vivialtotevere Sansepolcro – Grosseto (Gabriele Sciolti di Lecce; 1° ass. Matteo Bertelli di Firenze, 2° ass. Tommaso Cardini di Firenze)

Classifica

Pianese 36
Seravezza Pozzi Calcio 35
Follonicagavorrano 34
Grosseto 32
Livorno 32
Tau Calcio Altopascio 31
Ghiviborgo 29
Sporting Club Trestina 27
Figline 25
San Donato Tavarnelle 24
Poggibonsi 20
Aquila Montevarchi 18
Vivialtotevere Sansepolcro 16
Orvietana Calcio 15
Sangiovannese 14
Real Forte Querceta 9
Cenaia 9
Mobilieri Ponsacco 8

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati