Ai lettori. "Arrestato un innocente": non l'abbiamo scritto noi | MaremmaOggi Skip to content

Ai lettori. “Arrestato un innocente”: non l’abbiamo scritto noi

Circola da domenica sera un post Facebook con considerazioni personali di un utente sul caso del musicista arrestato. Nel post cita MaremmaOggi come fonte. Ma non è vero
L'agente in borghese colpito con un pugno al volto parla con polizia e Croce rossa
La foto utilizzata dall’utente di Facebook, e di proprietà di MaremmaOggi, sul post scritto sul caso del cantante arrestato

GROSSETO. Due parole per i lettori di MaremmaOggi.

Circola su Facebook, dalla sera di domenica 3 dicembre, un lungo post sulla vicenda dell’artista di strada arrestato dalla polizia municipale, dopo un pugno a un agente in borghese.

L’autore del post, che potete leggere qui, nella prima riga scrive, fra parentesi: fonte MaremmaOggi.

Questo è un falso. Dopo aver chiesto, invano, di rimuovere la dicitura, abbiamo passato la pratica al nostro legale per tutelarci nelle sedi più opportune.

Infatti nulla di quanto scritto dall’autore nel suo lungo post è riconducibile a MaremmaOggi. Sono solo sue opinioni personali su una notizia che abbiamo dato, con parole ben diverse.

I nostri articoli sulla vicenda sono questi:

La foto, il diritto di cronaca e il diritto di autore

L’autore del post rivendica il suo diritto di cronaca. Per carità, è libero di scrivere quello che vuole: se qualcuno si sentirà diffamato, potrà chiedergli conto. Basta che quanto scrive non lo attribuisca a noi.

Quello che non può fare e che invece fa, è utilizzare una nostra foto, una foto di proprietà di MaremmaOggi, peraltro con il nostro logo sopra.

La foto (quella che vedete in testa a questo articolo) l’abbiamo scattata noi e, anche se è sul web, è di nostra proprietà. Al massimo i nostri post su Facebook possono essere ricondivisi da Facebook stesso.

La policy di Facebook contiene un capitolo molto dettagliato relativo al diritto d’autore Facebook: 

Ai sensi delle Condizioni d’uso e degli Standard della community di Facebook, puoi pubblicare contenuti su Facebook solo se questi non violano i diritti di proprietà intellettuale di terzi. Il modo migliore per assicurarti che quanto pubblichi su Facebook non violi le leggi sul diritto d’autore è pubblicare solo contenuti creati da te 

Quindi il diritto di autore sulla foto è nostro e tale resta.

Ma anche questo è stato passato al nostro legale.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati