Addio Luciano, Follonica piange un pioniere del turismo | Skip to content

Addio Luciano, Follonica piange un pioniere del turismo

Aveva lavorato al Piccolo Mondo e gestito Cala Felice. Da tempo viveva a Roma e lavorava alla Camera dei deputati
Luciano Stefanini
Luciano Stefanini

FOLLONICA. Se n’è andato, nella sua casa di Roma, Luciano Stefanini, aveva 75 anni. La città di Follonica è in lutto, per un pioniere del turismo, della ristorazione, dell’intrattenimento.

Luciano Stefanini era nato a Montemassi e successivamente si era trasferito con la famiglia a Follonica per il lavoro del padre.

Tra gli anni 60 e 70 lavorò nel campo turistico presso il ristorante Piccolo Mondo, poi gestendo la “vecchia Cala Felice” e poi alcuni bar insieme alla ex moglie.

Luciano viveva a Roma e lavorava a Montecitorio

Si era poi trasferito a Roma dopo aver trovato un impiego alla bouvette della Camera dei Deputati dove ha continuato a vivere con la compagna pur mantenendo il legame con Follonica ed il territorio che aveva dato i natali a lui e alla sua famiglia.

Luciano aveva un fratello, Marco, e una figlia Silvia.

Da poco era nonno di Brigitte.

La salma arriverà da Roma lunedì 12 alle 16 alla chiesa della Madonna di Lourdes a Follonica.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected