Vignette per promuovere la vaccinazione contro il Covid | MaremmaOggi Skip to content

Vignette per promuovere la vaccinazione contro il Covid

Ecco la vignetta numero 3 realizzata dalla disegnatrice grossetana per la campagna “social” promossa dal Comune di Manciano
La vignetta numero 3 perla promozione della vaccinazione contro il Covid
La vignetta numero 3 di Dominga Tammone

MANCIANO. Terzo appuntamento della campagna di sensibilizzazione per la vaccinazione contro il Covid, promossa dal Comune di Manciano, in collaborazione con l’illustratrice grossetana Dominga Tammone e con i ricercatori Edoardo Cherubini e Giulia Piccini di Saturnia. Quattro le vignette pensate da Tammone, accattivanti e colorate, per raggiungere le fasce di popolazione con percentuali di adesione più basse, come gli under18 e gli over 60.

“Il nostro hub situato nel palazzetto dello sport – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Valeria Bruni – è stato fin dalla sua apertura punto di riferimento per la Maremma del sud e per i cittadini delle province limitrofe. Siamo soddisfatti del lavoro, ma c’è da fare ancora di più. Per questo la mia idea è stata quella di lanciare una campagna di sensibilizzazione per invitare i non vaccinati a farlo il prima possibile».

In aiuto al Comune arrivano anche due ricercatori di Saturnia, Edoardo Cherubini e Giulia Piccini.

«Ad oggi, la vaccinazione rappresenta la migliore strategia per difendersi da questa e da altre malattie infettive. Nel caso del Covid-19, è importante bloccare il virus con un’alta percentuale di persone vaccinate – spiegano – perché quando il virus passa da una persona all’altra, se ne trova una senza difese come un non-vaccinato, può mutare e dare origine a varianti più contagiose e pericolose.

Insomma, se tante persone decidono di non vaccinarsi, la barriera fa acqua da tutte le parti. Fare il vaccino è quindi una scelta di responsabilità, verso di noi e verso gli altri», concludono.

.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected