Vandali spengono l'ultimo semaforo di Grosseto | MaremmaOggi Skip to content

Vandali spengono l’ultimo semaforo di Grosseto

Nella notte fra giovedì e venerdì qualcuno ha spento l’ultimo semaforo rimasto. Non è stato un guasto, ma un atto vandalico. IL VIDEO
Il semaforo di viale Sonnino, l'ultimo rimasto a Grosseto, spento nella notte
Il semaforo di viale Sonnino, l’ultimo rimasto a Grosseto, spento nella notte

GROSSETO. Per lunghe ore della notte fra giovedì 1 e venerdì 2 il semaforo di viale Sonnino è stato spento. L’unico semaforo rimasto nel Comune di Grosseto, non ce ne sono altri nei 474,5 kmq del territorio.

Ma c’è anche chi ha rischiato un incidente, per questo problema.

Non è stato, però, un guasto, o una mancanza di corrente a mettere al buio l’ultimo semaforo.

Un vandalo apre la centralina e abbassa la levetta

La responsabilità è di qualche vandalo che, senza pensare alle conseguenze, è riuscito ad aprire lo sportello della centralina che controlla il semaforo e ha, semplicemente, abbassato la levetta che lo accende e lo spenge.

Così, dopo le prime segnalazioni, è intervenuto il tecnico di Sistema che, a dire il vero, non ha dovuto fare molta fatica, ha solo rialzato la levetta

IL VIDEO

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da MaremmaOggi (@maremmaoggi)

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati