Una fiaccolata per Giulia Cecchettin | MaremmaOggi Skip to content

Una fiaccolata per Giulia Cecchettin

Sabato 9 dicembre, alle 18, l’iniziativa per ricordare la giovane uccisa dall’ex fidanzato e tutte le donne vittime di violenza
Giulia Cecchettin

MASSA MARITTIMA. In ricordo di Giulia Cecchettin e di tutte le donne vittime di violenza, la Commissione per le pari opportunità del Comune di Massa Marittima ha organizzato una fiaccolata, che si terrà sabato 9 dicembre, alle 18, a Massa Marittima, con ritrovo in piazza Matteotti, davanti alla Torre del Candeliere. La fiaccolata proseguirà lungo Corso Diaz fino ad arrivare al Chiostro di Sant’Agostino.

«L’organizzazione della fiaccolata rappresenta un momento di coinvolgimento collettivo molto importante – dice Grazia Gucci, assessora alle Pari Opportunità di Massa Marittima – per esprimere la vicinanza e il sostegno di un’intera comunità alle vittime e alle loro famiglie, sottolineando l’impegno nel ricordare e onorare tutte le vite perdute a causa di atti inqualificabili. Ma attraverso la fiaccolata vogliamo anche svolgere un’azione di sensibilizzazione, per aumentare la consapevolezza sulla gravità della violenza di genere e sulla necessità di un impegno concreto da parte di tutti, per prevenirla e contrastarla. È un invito a riflettere e a lavorare insieme».

«Ed è al tempo stesso un gesto di solidarietà e di indignazione – aggiunge Ambra Fontani, presidente della commissione – invitiamo tutti a partecipare per dimostrare quanto la comunità di Massa Marittima sia unita nel riconoscere e condannare chi non ha rispetto degli altri e crede che la violenza e i soprusi siano la normalità. Vogliamo che la fiaccolata diventi infine un simbolo di speranza e di cambiamento per costruire insieme una società più giusta, rispettosa, solidale e inclusiva».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati