Agosto prosegue denso di spettacoli ad Albinia | MaremmaOggi Skip to content

Agosto prosegue denso di spettacoli ad Albinia

Mare splendido e l’affascinante torre delle saline. L’estate sembra non finire mai con tutti gli appuntamenti organizzati in paese, dalla musica alla sagra
Due foto dei primi eventi ad Albinia

ALBINIA. Non manca certo il mare ad Albinia che con la sua spiaggia di sabbia fine attrae turisti da tutta Italia e estero, con il suo porticciolo per piccoli natanti offre la possibilità di iniziare la navigazione verso Monte Argentario e l’Isola del Giglio, ma la torre delle Saline è sicuramente il luogo che dimostra dove un tempo ci si dedicava all’estrazione del sale, nel cuore del paese si trova il Museo della Cultura contadina che propone tanti documenti sulle attività della Maremma a partire dai primi del ‘900.

La torre quadrata fu costruita dai senesi nella seconda metà del XV secolo (se ne conserva un progetto del 1469) a cui nel 1630, per volontà di Filippo IV di Spagna, furono aggiunti un fortino, dei bastioni e un fossato, le cui acque erano alimentate dal vicino fiume, con relativo ponte levatoio, incorporando così il forte nel sistema difensivo realizzato per lo Stato dei Presidii.

L’importanza della Pro Loco di Albinia

Albinia, grazie alla Proloco, da sempre attenta alle esigenze di grandi e piccini, organizza eventi tra i più variegati. 

Una delle prime serate di luglio ad Albinia

Il mese di agosto prosegue col suo caleidoscopio di eventi.

Il 17 agosto ci sarà la Notte Bianca con divertenti carri allegorici, e il 20 la sedicesima edizione di “Mille Bolle blu” con tanta buona musica, il 21 agosto Dodi Battaglia dei Pooh in tour 2022, il 25 agosto si balla con Dj.

Ma da non perdere, dal 27 agosto al 2 settembre, ecco la mitica festa di fine estate con la sagra gastronomica, tutte le sere musica e il gran galà delle orchestre (27 agosto Emilio ed Elena, 28 Fabrizio e i simpatici italiani, 29 Luca Giovannetti band, 30 Giorgio Franceschi, 31 Martina Bluemoon, 1 settembre Weekend, 2 settembre gran finale con Castellina Pasi).

Un0altra foto degli eventi inaugurati a luglio in Albinia

La storia di Albinia

Nata come Albegna, ma troppo spesso confusa con il fiume, Albinia deve la sua nascita alla bonifica delle zone paludose e di riqualifica della costa tirrenica, un paese del comune di Orbetello che all’inizio era solo un borgo rurale con poche abitazioni, la chiesa, la stazione ferroviaria ed un silos di grano che ne identificavano la sua natura agricola.

Il mare di Albinia
Il mare di Albinia

Lo sviluppo di Albinia si ebbe negli anni ’50 con la colonizzazione dell’Ente Maremma e diventò il centro motore della riforma fondiaria, la campagna si trasformò, nacquero i borghi di Polverosa e Marsiliana, sorsero le case coloniche e da piccolo centro rurale si trasformò in un vero e proprio paese con residenze di prestigio; adesso conta più di 3000 abitanti in inverno che crescono in modo sostanziale in estate.

SCARICA LA BROCHURE DEGLI EVENTI DELL’ESTATE 2022

Per info e contatti

Proloco Albinia 

PRO LOCO ALBINIA – Telefono  353 3512285

Sito web Pro Loco Albinia

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected