Trovato morto nel circolo, non era la bocciofila | MaremmaOggi Skip to content

Trovato morto nel circolo, non era la bocciofila

Il presidente del circolo Bocciofilo di Orbetello non è indagato: il decesso è avvenuto nei locali del circolo Alé lagunari
Giorgio Perillo

ORBETELLO. Non è stato trovato morto nel Circolo bocciofilo di Orbetello, ma nei locali del Circolo Alé lagunari, Giorgio Perillo, il settantenne che da qualche tempo viveva per strada e che aveva trovato proprio lì un posto dove passare la notte. Pertanto, il presidente del circolo bocciofilo non è indagato: il sostituto procuratore Salvatore Ferraro ha iscritto nel registro degli indagati il presidente del circolo nel quale è morto il settantenne. 

Ci scusiamo per l’errore con i diretti interessati e con i nostri lettori

Ispezione cadaverica all’obitorio

All’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio di Orbetello già oggi, martedì 6 dicembre, sarà effettuata una prima ricognizione cadaverica. Perillo è stato trovato morto accanto a una stufetta che è stata messa sotto sequestro dalla Procura. Il settantenne non aveva alcun segno di violenza addosso: con ogni probabilità verrà effettuata l’autopsia

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati