Tribunale, apre l'ufficio di prossimità a Orbetello | MaremmaOggi Skip to content

Tribunale, apre l’ufficio di prossimità a Orbetello

Uno spazio dove rivolgersi per inoltrare alcune pratiche e per avere consulenza e supporto. Al taglio del nastro anche la presidente Laura Di Girolamo
La presidente del tribunale Laura Di Girolamo

ORBETELLO.  È stato inaugurato questa mattina, mercoledì 29 novembre, l’ufficio di prossimità di Orbetello la cui sede, messa a disposizione dall’amministrazione comunale, è al secondo piano della casa della cultura in via Trasvolatori Atlantici nel centro storico della cittadina lagunare.

Gli uffici di prossimità altro non sono che sportelli dove si possono espletare alcune pratiche giudiziarie che non necessitano dell’avvocato e la loro creazione si è resa necessaria dopo la riforma del 2012 che ha soppresso le sedi distaccate e alcuni tribunali ordinari, costringendo, di fatto, molti cittadini a doversi recare per ogni pratica in luoghi spesso lontani.

Un ufficio al servizio dei cittadini

Anche il tribunale di Orbetello, nel corso degli anni, è stato progressivamente depotenziato fino alla definitiva chiusura, ma con la creazione degli uffici di prossimità il servizio torna ad avvicinarsi ai cittadini: «Siamo veramente soddisfatti – spiega il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti – che un servizio così importante ritorni, seppur in modo parziale, sul territorio. Come amministrazione ci siamo prodigati per individuare una sede idonea e abbiamo messo a disposizione uno dei nostri funzionari, qualificato in materie giuridiche, affinché il servizio sia garantito».

La sede dell’ufficio di prossimità si trova al secondo piano dell’ex tribunale di Orbetello, oggi casa della cultura, nell’ufficio che una volta era occupato dall’ufficiale giudiziario: «Abbiamo investito molto – sottolinea Casamenti – per restituire la sede dell’ex tribunale alla cittadinanza dando una casa a moltissime associazioni e, ora, viene attivato al suo interno un ulteriore servizio che riavvicina lo Stato, complessivamente inteso, ai cittadini».

All’inaugurazione c’era anche la presidente del tribunale di Grosseto, la dottoressa Laura Di Girolamo.

Ecco i servizi dell’ufficio di prossimità

All’interno dell’ufficio di prossimità si potranno espletare le seguenti pratiche:

• Inoltrare le pratiche per l’amministrazione di sostegno

• Richiedere un’autorizzazione ad un giudice tutelare

• Richiedere un’autorizzazione al rilascio di documenti validi per l’espatrio

• Richiedere la nomina di un curatore speciale

• Richiedere affidi per i minori

• Avere consulenza e supporto sugli istituti di protezione giuridica (tutele, tutele minori, amministrazioni di sostegno)

• Ottenere assistenza per altri servizi della Volontaria giurisdizione che non richiedono l’ausilio di un avvocato.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati