Tecnici della prevenzione, Sara è la candidata grossetana | MaremmaOggi Skip to content

Tecnici della prevenzione, Sara è la candidata grossetana

La lista “Promuovere” si presenta con candidati esperti e pronti a mettersi in gioco per la salvaguardia della professione nella commissione dell’Albo. Ecco quando e dove si vota
Sara Pastorelli

GROSSETOIl 2 dicembre dalle 15 alle 19.30 al Palazzo Pancaldi a Livorno e il 3 dicembre, nella sede dell’ordine a Pisa, dalle 10 alle 19 si votano le commissioni d’albo di alcune Professioni Sanitarie dei tre capoluoghi toscani: la lista Promuovere si propone come nuova Commissione d’Albo per i Tecnici della Prevenzione di Pisa Livorno e Grosseto.

Dignità e indipendenza della professione

L’Albo dei Tecnici della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, come quello delle Professioni che fanno parte dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, per il territorio di Pisa, Livorno e Grosseto giunge al suo secondo capitolo. Infatti, i prossimi 2 e 3 dicembre rispettivamente a Livorno, Palazzo Pancaldi in viale Italia, 56 e Pisa, sede dell’Ordin, in via di Novecchio 11, si terranno le elezioni che coinvolgono tutti i professionisti del territorio, per rinnovare le relative commissioni d’albo.

L’attività che una commissione d’albo è portata a svolgere è finalizzata alla tutela e alla conservazione del decoro, della dignità e dell’indipendenza della professione. Di fatto, promuove e fa rispettare il codice deontologico, esercita il potere disciplinare nei confronti dei professionisti iscritti agli Albi, verifica che gli iscritti rispettino le regole dell’aggiornamento professionale, tutela il cittadino, garantendo un corretto esercizio della professione.

Ed è quello che i componenti della lista “Promuovere”, in caso di elezione da parte dei colleghi, si prefiggono di condurre: Alessia Cappello, 29 anni, di Pisa (nella lista proposta come presidente), Giovanni Ceccanti, 59, di Pisa, Giulia La Mantia, 28, di Livorno, Sara Pastorelli, 31, di Grosseto e Alberto Zilli, 37, di Pisa.

Occhi puntati sul futuro della professione

La componente della lista, Sara Pastorelli, è l’unica candidata della provincia di Grosseto. «Il nostro punto di forza è la nostra pluriennale esperienza come Tecnici della Prevenzione nei più svariati ambiti, dalla vigilanza alla consulenza e ai servizi di prevenzione, nonostante la giovane età della gran parte del gruppo – spiega – Punto di forza che si consolida, però, con l’avere un necessario riferimento che, data l’esperienza trentennale, ha memoria storica della professione e ne conosce l’evoluzione a partire dalla sua nascita. Siamo infatti convinti che solo l’armonia e l’interazione tra passato e presente possa garantire una proficua visione del futuro della nostra professione. Per perseguire gli obiettivi, vogliamo partire con il conoscere e coinvolgere gli iscritti del territorio di Pisa, Livorno e Grosseto nelle attività svolte, in base alle competenze di ciascuno, al fine di migliorare insieme la funzionalità dell’Albo come ente pubblico di servizio al cittadino e al professionista che ne fa parte».

Pertanto, i tecnici della Prevenzione del territorio sono invitati a recarsi al voto e inserire nello spazio previsto per la lista scelta il nome “Promuovere”, nel caso in cui volessero sostenere, come da dichiarazioni rese, l’impegno dei candidati «al confronto costante, come da rapporti già presenti e attivi, con il consiglio dell’Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, con l’Università, nonché con le commissioni e i gruppi di lavoro presenti su tutto il territorio nazionale, al fine di arricchire e, ancora una volta, “promuovere” il valore della nostra Professione». 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati