Teatro e poesia tra spazzola e phon | MaremmaOggi Skip to content

Teatro e poesia tra spazzola e phon

All’atelier Andrea Manni Ltd hair design, sabato 30 aprile, presentazione del libro e lettura teatrale
La locandina dell’evento in programma il 30 aprile

GROSSETO. Andrea Manni aprirà il suo atelier “Andrea Manni Ltd hair design” al mondo della cultura.

In via dell’Unione 2 a Grosseto, infatti, la sua sede accoglierà l’uscita nazionale del libro “D’amore e di periferia” di Andrea Lanzini. Edito da Dialoghi, sabato 30 aprile 2022 dalle 19, l’autore, presenterà un evento di “poetry spoken word” attraverso una sua performance in collaborazione con Carlo Sciannameo.

La locandina dell’evento

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Antiscenica, sta portando in tour il libro “D’amore e di periferia” che rappresenta la prima pubblicazione del percorso artistico di Lanzini. Il libro è la parte letteraria di uno spettacolo teatrale che vede coinvolte anche musica e performance.

Nel testo, le pagine di poesia raccontano un doloroso abbandono che risveglia un uomo dalla quiete e dalla sicurezza di tanti anni passati con una donna che voleva accanto a sé per sempre. Le sensazioni ed i ricordi diventano vividi mescolandosi in un vortice emozionale che sembra non aver pace. Mentre vaga senza meta nella periferia alla ricerca della verità della sua anima solitaria, in caduta libera, senza alcun freno o controllo, si lascia andare ad un susseguirsi di incontri con donne diverse, sprofondando così nel suo essere animalesco, fragile, meschino e avido, rivelando un ego libidinale, bramoso di creazione e di possessione.

L’inizio di una stagione di eventi

Con il libro di Lanzini, il suo amico Andrea Manni inaugura una vera e propria stagione degli eventi 2022, che intende portare all’interno del suo atelier. Questo “vernissage” apre quindi ad una serie di incontri, che tratteranno argomenti legati all’arte e alla cultura, sempre con un forte riferimento al nostro territorio. Manni trasformerà così il suo salone in una sorta di galleria, dove il concetto di atelier sarà esteso a tutte le forme d’arte.

 

Autore

  • Federico Catocci

    Nato a Grosseto, pare abbia scelto quasi da subito di fare l’astronauta, poi qualcosa deve essere cambiato. Pallino fisso, invece, è sempre rimasto quello della scrittura. In redazione mi hanno offerto una sedia che a volte assomiglia all’Apollo 11. Qui scrivo, e scopro. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik