Sindaco contestato: «Querelo la sezione Anpi Palazzoli» Skip to content

Sindaco contestato: «Querelo la sezione Anpi Palazzoli»

Antonfrancesco Vivarelli Colonna con un video annuncia di aver dato mandato a un avvocato. Mentre ringrazia il presidente Calì
La protesta dell'Anpi Palazzoli, di spalle mentre parla il sindaco @maremmaoggi
La contestazione della sezione Anpi Palazzoli al sindaco

GROSSETO. Non si placano le polemiche per il 25 aprile e la contestazione al sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna in piazza Dante.

Il sindaco sta infatti pensando di querelare la sezione Anpi Palazzoli: «Durante il mio discorso ha prevalso l’arroganza e la maleducazione di alcuni, in particolare la sezione Anpi Palazzoli».

Ringraziando l’Anpi provinciale, nella persona del presidente Calì che – dice il sindaco – ha sotterrato l’ascia di guerra all’insegna della conciliazione, il primo cittadino annuncia con un video che sta pensando a una querela verso la sezione Palazzoli.

QUI per vedere IL VIDEO del sindaco.

Il sindaco: valuto gli estremi per una querela

«Ho chiesto all’avvocato Andrea Vasellini – scrive il sindaco – di valutare se sia possibile querelare la sezione Anpi Elvio Palazzoli e coloro che hanno mostrato comportamenti lesivi verso di me e la mia carica. Non accetto che tali atteggiamenti diventino normali e replicabili in futuro. La loro condotta arrogante e maleducata durante la celebrazione del 25 aprile ha rovinato l’evento. La contestazione non può e non dovrebbe mai giustificare la mancanza di rispetto».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati