Si sente male sul peschereccio, lo soccorre la guardia costiera | MaremmaOggi Skip to content

Si sente male sul peschereccio, lo soccorre la guardia costiera

Il marittimo, che ha 38 anni, è stato subito portato all’ospedale Misericordia: il personale della capitaneria ha applicato il “Medevac”, il protocollo di evacuazione medica
L’arrivo in porto del paziente con la motovedetta della guardia costiera

PORTO SANTO STEFANO. Si è sentito male all’improvviso, mentre era al lavoro su un peschereccio a sud delle Formiche e i suoi colleghi hanno lanciato l’allarme. 

La guardia costiera ha soccorso un uomo, un marittimo di 38 anni, e lo ha portato all’ospedale. 

Si sente male all’improvviso sul peschereccio

Il 38enne, di professione marittimo, era sul peschereccio quando ha avuto un malore improvviso. Il personale della guardia costiera dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano è partito subito con la motovedetta. Applicando quello che in gergo si chiama Medevac, l’evacuazione medica. Un protocollo studiato proprio per emergenze di questo tipo. 

Il 38enne infatti, presentava dei sintomi di difficile comprensione, per questo è stato necessario accompagnarlo nel più breve tempo possibile all’ospedale. 

La motovedetta della guardia costiera ha raggiunto il peschereccio: il 38enne, membro dell’equipaggio, è stato caricato a bordo e accompagnato a Porto santo Stefano dove c’era l’ambulanza del 118 ad attenderlo. 

 

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik