Si sente male in casa, ventenne gravissimo | MaremmaOggi Skip to content

Si sente male in casa, ventenne gravissimo

Il ragazzo è stato soccorso e portato al Misericordia: probabilmente aveva assunto sostanze stupefacenti, lotta tra la vita e la morte
L'ambulanza della Misericordia di Manciano sul posto
L’ambulanza della Misericordia di Manciano

MANCIANO. Lotta tra la vita e la morte a soli 20 anni all’ospedale Misericordia di Grosseto dov’è arrivato lunedì 5 dicembre dopo che alcuni familiari hanno dato l’allarme al 118. 

Tutto è successo nel giro di pochi minuti in un’abitazione nel borgo di Manciano: il ventenne si è sentito male e i sintomi di quel malessere sembravano essere quelli di una crisi epilettica. I familiari del ragazzo hanno chiamato i sanitari che si sono accorti che il giovane, già seguito dal Serd, probabilmente aveva assunto delle sostanze stupefacenti

Le sue condizioni sono gravissime: il ragazzo è stato portato all’ospedale di Grosseto ed è stato ricoverato in Rianimazione. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected