Si scontra in bici con un'auto, grave 12enne | MaremmaOggi Skip to content

Si scontra in bici con un’auto, grave 12enne

Il ragazzino stava facendo un allenamento quando è successo l’incidente: trasferito al Meyer, è stato operato. Ora è fuori pericolo
L'ospedale pediatrico Meyer
L’ospedale pediatrico Meyer

GROSSETO. La paura è stata tantissima, per i ragazzini e per l’allenatore del gruppo di triathlon che lunedì 5 settembre erano usciti per un allenamento. Erano in sella alla bici quando, arrivati alla curva dei Pratini, uno di loro, un atleta 12enne, è finito contro un’auto che veniva dalla direzione opposta. 

La vettura per fortuna viaggiava a bassa velocità ma l’impatto è stato violento: il 12enne è finito per terra e per pochi attimi ha perso i sensi

Soccorso e portato all’ospedale

Il primo a intervenire è stato l’allenatore del ragazzo, che pochi istanti prima aveva segnalato al gruppo di ciclisti, tutti d’età compresa tra i 12 e i 17 anni, l’arrivo dell’auto. Il dodicenne non si è accostato subito al ciglio della strada ed è finito addosso all’auto. 

Per alcuni attimi, il gruppo e l’allenatore hanno temuto il peggio: il dodicenne aveva perso i sensi. Poi per fortuna, si è ripreso: soccorso dai sanitari del 118 è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia.

Nello scontro ha riportato diverse fratture, la più grave delle quali al femore. Durante la notte tra lunedì e martedì 6 settembre, i medici hanno deciso di trasferirlo all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dov’è stato operato al femore. L’intervento è perfettamente riuscito, il dodicenne è fuori pericolo. 

Sul posto è intervenuta la polizia municipale per i rilievi. 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected