Si è spento il sorriso di Emanuela | MaremmaOggi Skip to content

Si è spento il sorriso di Emanuela

Lutto a Castiglione della Pescaia per la scomparsa della 71enne, moglie del consigliere comunale Edoardo Mazzini: a lungo si è occupata della concessionaria e dell’agenzia di pratiche auto
Edoardo Mazzini e Emanuela Ginanneschi nel giorno delle nozze, e, sullo sfondo, Castiglione della Pescaia

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Brutto risveglio questa mattina, mercoledì 24 gennaio, a Castiglione della Pescaia: è morta Emanuela Ginanneschi, moglie del consigliere comunale Edoardo Mazzini. Si è spenta all’ospedale Misericordia e in mattinata sarà trasferita, onoranze funebri Zazzeri, all’obitorio cittadino a Castiglione.

Emanuela aveva da poco compiuto 71 anni, lo scorso 12 gennaio, e ha combattuto fino alla fine con una malattia che però non gli ha lasciato scampo.

Originaria di Castel del Piano, aveva poi incontrato Edoardo, l’amore della sua vita e di recente avevano festeggiato i 50 anni di matrimonio.

Emanuela Ginanneschi si occupava dell’attività di famiglia, da quando avevano la concessionaria d’auto all’agenzia di pratiche automobilistiche in via Paolini a Castiglione, ereditate dai figli, Stefano e Giacomo.

Le condoglianze dell’amministrazione comunale

L’amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia esprime il proprio cordoglio al consigliere Edoardo Mazzini per la perdita della moglie Emanuela Ginanneschi.

«Con Edoardo, consigliere di opposizione, stiamo affrontando insieme questo percorso amministrativo per far crescere il nostro territorio, e vogliamo essergli vicini in questo momento di dolore porgendo le nostre più sentite condoglianze. Un abbraccio ai figli, alle nuore e a tutti i suoi nipotini».

I funerali si terranno domani, giovedì, nel pomeriggio nella chiesa di Santa Maria Goretti alle 14.30.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati