Intitolata a Carla Nespolo la nuova sezione Anpi | MaremmaOggi Skip to content

Intitolata a Carla Nespolo la nuova sezione Anpi

Approvati all’unanimità il documento congressuale nazionale e gli emendamenti del coordinamento delle donne
Il congresso Anpi di Grosseto
Un momento del congresso dell’Anpi di Grosseto

GROSSETO. L’Associazione nazionale partigiani d’Italia di Grosseto ha intitolato la sezione cittadina a Carla Nespolo, scomparsa il 4 ottobre 2020, prima donna a guidare l’Anpi nazionale, di cui è stata a capo dal 2017.

La ratifica, in occasione del congresso della sezione grossetana, che si è svolto domenica 5 dicembre al circolo Arci Khorakhanè in città. Che è stato anche un momento di confronto e discussione fondamentale per l’avvio della nuova fase dell’impegno antifascista in Maremma, a partire dagli spunti contenuti nel documento proposto per il XVII congresso nazionale che l’Anpi svolgerà a Riccione a febbraio.

L’assemblea è stata introdotta dal saluto del presidente del comitato provinciale Anpi, Luciano G. Calì, seguito dall’intervento di Lio Scheggi, per due mandati presidente della Provincia e attuale presidente dell’Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea, eletto all’unanimità dalla platea congressuale. In rappresentanza dell’Anpi grossetana, nella veste di delegato e garante del congresso, il vicepresidente del Comitato Provinciale Claudio Bellucci.

Approvati all’unanimità il documento congressuale nazionale e gli emendamenti presentati dal Coordinamento nazionale donne e la  proposta di intitolare la sezione del capoluogo maremmano alla compianta Carla Nespolo.

Autori

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli
  • Lina Senserini

    Redattrice di MaremmaOggi. Laurea in Lettere moderne, giornalista dal 1995. Dopo 20 anni di ufficio stampa e altre esperienze nel campo dell’informazione, sono tornata alle "origini" prima sulla carta stampata, poi sulle pagine di MaremmaOggi. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik