Serie D, il FolGav chiude l’anno con un pareggio | MaremmaOggi Skip to content

Serie D, il FolGav chiude l’anno con un pareggio

Al Malservisi-Matteini spettacolare 2-2 contro un ottimo Ghiviborgo. Minerari al terzo posto a due punti dalla vetta
Serie D, FolGav-Ghiviborgo 2-2 il colpo di testa vincente di capitan Dierna

BAGNO DI GAVORRANO. Bella partita l’ultima del 2023 al Malservisi-Matteini: un ottimo Ghiviborgo costringe al recupero, due volte, il FolGav con il 2-2 finale che deve accontentare tutti.

FOLLONICAGAVORRANO (442): Filippis; Barlettani (92’ Mauro), Ampollini, Dierna, Ceccanti; Souare (67’ Grifoni), Lo Sicco (83’ Modic), Pignat, Masini (82’ Bellini); Pino, V. Regoli (70’ Mencagli). A disp. Bianchi, Brunetti, D’Agata, Giovannucci. All. Masi.

GHIVIBORGO VDS (3241): Becchi; Vecchi, Sanzone, Bura; Carli, Signorini (73’ Nottoli), Turini; Giannini (89’ Poli), Lepri, Orlandi (67’ Gibilterra), Carcani (70’ Hrom). A disp. Bonifacio, Nannipieri, Bindi, Cristofani, Vitrani. All. Lelli.

ARBITRO: Montevergine di Ragusa; assistenti Elisa Rizzo di Enna, Elisino di Ostia Lido.

RETI: 28’ rig. Giannini rig. (G), 48’ Pino (FG), 60’ st Lepri (G), 65’ Dierna (FG).

NOTE: campo in ottime condizioni; recupero pt 1’, st 5’; angoli 5-3; ammoniti Pignat, Signorini, Turini, Sanzone, Masi.

La giornata senza il freddo pungente consente alle due squadre di dare tutto e regalare un pomeriggio divertente. Minerari che in settimana hanno salutato Maicol Origlio che si è accasato a L’Aquila, e dato il benvenuto a William Mauro, terzino sinistro classe 2003 in forza alla Sanremese nella prima parte di stagione e che entrerà nel finale, e a Matteo Pecchia, ala sinistra classe 2003 dallo Sporting Cecina. Il tecnico Masi si affida a Lo Sicco in cabina di regia e in attacco alla coppia Pino-Vieri.

Il Ghiviborgo di mister Nelli gioca con una tattica particolare, tre difensori centrali, rischiando l’uno contro uno in molte circostanze, due mediani, e praticamente 5 attaccanti, con il solo Tommaso Carcani, ex della gara insieme a Lorenzo Lepri, a fare da boa centrale in attacco.

Si parte subito con gran ritmo

Il FolGav parte deciso: al 7’ la prima occasione con Pino che serve l’accorrente Lo Sicco. Il regista calcia forte da fuori area, con una deviazione fortuita in calcio d’angolo. Il Ghiviborgo risponde con Turini al 10’: tiro velleitario dalla lunga distanza. Un minuto più tardi ci prova anche Carli, sempre dalla distanza, palla a lato. Al 16’ bella conclusione di Regoli da fuori area, il tiro è potente ma non trova la porta. Il FolGav spinge e al 18’ sfiora il vantaggio: Lo Sicco batte a giro la punizione, Souare spizza di testa con il portiere che para. Al 24’ Souare ci prova ancora di testa, la conclusione non è potente e il portiere controlla senza problemi. Al 25’ Ceccanti tenta il tiro da fuori con il mancino di prima intenzione, la palla termina a lato. Al 26’ anche Ampollini sfiora il gol con un bel tiro dalla distanza, palla alta di un soffio.

Al 28’ gli ospiti passano in vantaggio. Giannini semina il panico in area e Ceccanti lo abbatte. Lo stesso Giannini spiazza Filippis dal dischetto, mettendo alla destra del portiere e porta in vantaggio il Ghiviborgo. La riposta del FolGav al 32’. Punizione di Lo Sicco pericolosa in area e Pino gira di testa spedendo di poco fuori dallo specchio. Il FolGav insiste. Regoli serve Souare liberandolo a destra: botta a colpo sicuro ma Becchi d’istinto riesce a respingere. Nel finale ancora occasioni per i minerari. Al 42’ Souare mette un buon pallone in area, Masini con il destro tenta la girata con il portiere che controlla. E nell’ultimo giro d’orologio Ceccanti recupera sul fondo, resiste ad un avversario e centra sul primo palo: Regoli anticipa il difensore deviando di testa, Becchi anche in questo caso respinge ritrovandosi la palla addosso.

Ad inizio ripresa subito il pareggio maremmano

Nemmeno il tempo di schierarsi che il FolGav la raddrizza per la prima volta. La difesa del Ghiviborgo incappa nel classico pasticcio, con Pino che va in pressing e soffia la palla al limite dell’area: davanti a Becchi lo trafigge con un tiro imparabile. 1-1. Il Ghiviborgo però continua a macinare gioco con una fitta ragnatela di passaggi e al 60’ ritorna in vantaggio. Lo Sicco davanti all’area sul vertice sinistro, controlla il pallone e tenta di liberarsi, con il pressing che sembra causare però un fallo al playmaker biancorossoblù. L’arbitro lascia però proseguire e allora a sinistra Lepri riceve indisturbato, entra in area e con il mancino beffa Filippis con un pallonetto sul secondo palo per il 2-1. Masi corre ai ripari inserendo forza fresche.

E al 65’ Lo Sicco sull’ennesima punizione scodella a centro area, capitan Dierna svetta di testa e insacca il 2-2. Il FolGav tenta anche di vincere. Al 76’ sempre Lo Sicco da calcio d’angolo trova ancora Dierna che però si ostacola con Ampollini e palla che finisce alta sulla traversa. All’80’ occasione per Hrom: in piena area la grata è potente, Filippis controlla e blocca. All’88’ Pino tenta un’azione personale: il tiro con il mancino dal limite dell’area è però debole. Nel recupero non succede più nulla.

I risultati della 17° giornata

Mercoledì 20 dicembre
Figline Poggibonsi 0-0
FollonicaGavorrano Ghiviborgo 2-2
Livorno Orvietana 1-0
Sc Cenaia Mobilieri Ponsacco 2-2
Sangiovannese Sc Trestina 0-0
Seravezza Pozzi Real Forte Querceta 1-1
Tau Altopascio Pianese 0-0
Vivi A. Sansepolcro S.Donato Tavarnelle 2-1
Grosseto Aquila Montevarchi 21/12

La classifica

Punti Gare  
36 17 Pianese
35 17 Seravezza Pozzi
34 17 FollonicaGavorrano
32 17 Livorno
31 17 Tau Altopascio
31 16 Grosseto
29 17 Ghiviborgo
27 17 Sc Trestina
25 17 Figline
24 17 S.Donato Tavarnelle
20 17 Poggibonsi
17 16 Aquila Montevarchi
16 17 Vivi A. Sansepolcro
15 17 Orvietana
14 17 Sangiovannese
9 17 Real Forte Querceta
9 17 Sc Cenaia
8 17 Mobilieri Ponsacco

Il programma della 18° giornata, prima di ritorno, ore 14.30

Domenica 7 gennaio 2024
Figline Real Forte Querceta  
FollonicaGavorrano S.Donato Tavarnelle  
Livorno Poggibonsi  
Sc Cenaia Pianese  
Sangiovannese Ghiviborgo  
Seravezza Pozzi Aquila Montevarchi  
Sc Trestina Mobilieri Ponsacco  
Tau Altopascio Orvietana  
Vivi A. Sansepolcro Grosseto  

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati