Serie D, Folgav: esordio casalingo contro il Cascina | MaremmaOggi Skip to content

Serie D, Folgav: esordio casalingo contro il Cascina

Al Malservisi-Matteini i ragazzi di Bonura vogliono cominciare con una vittoria contro la matricola del campionato
Il FolGav in campo durante una partita
Il FolGav in campo durante una partita

GAVORRANO. Al Malservisi-Matteini i ragazzi di Bonura contro la matricola pisana vogliono iniziare con una vittoria. Prima in casa per il FolGav nel campionato di serie D al Malservisi-Matteini, fischio d’inizio alle 15 e l’avversario è la matricola Cascina formazione appena neo promossa dall’Eccellenza. La stagione per i biancorossoblù, che hanno cambiato anche il logo con un diamante e le iniziali della fusione avvenuta due anni fa, fra Real Follonica e Gavorrano, “FG” su sfondo con i tre colori sociali, in estate hanno rivoluzionato tutto.

Per primo l’arrivo di mister Marco Bonura che ha preso il posto di Marco Cacitti e poi tanti giocatori, compreso il modulo, passando dal 3-5-2 al 4-3-3, quello preferito dal tecnico milanese ma cresciuto in Umbria. Tante le attese nei minerari, con il ritorno dei tifosi allo stadio: «Ci siamo preparati bene – ha detto in settimana il presidente Paolo Balloni – ho visto un gruppo in crescita soprattutto nelle ultime uscite e siamo fiduciosi. I nostri obbiettivi sono sempre quelli degli ultimi anni: fare un campionato di vertice, magari entrando nei playoff, e far divertire i tifosi».

Il Cascina di mister Luca Polzella ha già giocato domenica scorsa una gara ufficiale, perdendo in coppa Italia per 3-0 con il Seravezza Pozzi. Questa la prima giornata della serie D girone E: ieri giocata in anticipo Pro Livorno Sorgenti-Flaminia-Civitavecchia 2-0, oggi Arezzo-Sporting club Trestina, Foligno-Montespaccato, FollonicaGavorrano-Cascina, Pianese-Scandicci, Poggibonsi-Cannara, San Donato Tavernelle-UniPomezia, Sangiovannese-Rieti, Tiferno Lerchi-Lornano Badesse. Rinviata al 13 ottobre la sfida di coppa Italia tra il FolGav e la Pianese che si doveva giocare mercoledì 22.

La società unionista ha chiesto e ottenuto il rinvio per il match che si disputerà al Malservisi-Matteini per seminare, domani lunedì, il terreno di Bagno di Gavorrano.

Il Folgav infatti poi avrà due trasferte consecutive, il 26 a Montespaccato e il 3 ottobre a San Giovanni Valdarno, un tempo ritenuto più che sufficiente per la semina, con il match della quarta giornata di nuovo in casa il 10 ottobre contro il Foligno.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected