Scossa di terremoto vicino a Sorano, gente in strada | MaremmaOggi Skip to content

Scossa di terremoto vicino a Sorano, gente in strada

La prima scossa intorno alle 20,30 del 3° grado della scala richter, poi altre due scosse di assestamento. Il sindaco Vanni: «Nessun danno»
Una veduta di San Giovanni delle Contee e la scheda del terremoto dell'Ingv
Una veduta di San Giovanni delle Contee e la scheda del terremoto dell’Ingv

SORANO. Scossa di terremoto al confine fra Lazio e Toscana, con epicentro nel Comune di Onano, nel viterbese, al confine con il Comune di Sorano.

La scossa, intorno ai 3 gradi della scala richter, si è sentita intorno alle 20,30 con grande intensità a San Giovanni delle Contee, San Quirico e Pratolungo, ma si è sentita in tutto il Comune di Sorano.

In realtà le scosse, secondo l’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), sono state tre, le altre due alle 21,05 e  alle 21,16. Entrambe di intensità inferiore alla prima.

Il sindaco Vanni: «Allertata la protezione civile»

Il sindaco di Sorano, Pierandrea Vanni ha subito allertato la protezione civile: «Il boato si è sentito bene nella zona di San Giovanni delle Contee, frazione che fu distrutta da un terremoto un secolo fa. La gente è scesa in strada, ma non si segnalano danni a persone o cose».

Il nucleo di protezione civile, comunque, è in allerta nel caso ci fossero ulteriori scosse.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati