Scontro frontale, gravi tre donne e un minore | MaremmaOggi Skip to content

Scontro frontale, gravi tre donne e un minore

Una donna allarga la curva, dall’altra parte arriva la madre con il figlio e la nonna. Urto violento. È successo sulla Scansanese. LE FOTO
Le due auto coinvolte nello scontro frontale sulla Scansanese a Preselle
Le due auto coinvolte nello scontro frontale sulla Scansanese a Preselle

PRESELLE. Uno scontro frontale su una curva, una botta violenta con un’auto che è finita nel fosso laterale: tre donne e un minore, 15 anni, sono stati portati all’ospedale di Grosseto.

Non sono in pericolo di vita, ma le condizioni sono serie.

È successo intorno alle 21,30 sulla Scansanese, più o meno al km 63, fra Preselle e il bivio Montorgiali.

Su una delle due auto, una Mercedes, ferite una madre e il figlio di 15 anni, ma ad avere la peggio è stata la nonna, seduta sul sedile posteriore, non protetta dall’airbag.

Ferita anche la donna sull’altra auto, una Peugeot.

Sul posto ambulanze della Croce Rossa, i vigili del fuoco e i carabinieri del nucleo radiomobile di Grosseto.

Poi è arrivata anche una pattuglia della municipale, per i rilievi.

Dinamica da ricostruire, forse allargata la curva

Secondo i primi rilievi pare che la donna sulla Peugeot, che scendeva da Scansano verso Grosseto, abbia allargato la curva finendo nella corsia opposta.

In quel momento arrivavano da Grosseto la madre, il figlio e la nonna. L‘urto è stato inevitabile.

LE FOTO

Ps: nella foto le auto sono in una posizione leggermente diversa a quella dopo l’impatto. Sono state spostate, infatti, per consentire il passaggio delle ambulanze.

Il traffico non è bloccato, ma si deve procedere con grande cautela, passando una macchina alla volta.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati