Rosini: «88mila euro per 3 giorni di eventi, il Comune spieghi» | MaremmaOggi Skip to content

Rosini: «88mila euro per 3 giorni di eventi, il Comune spieghi»

Tra il 13 e il 15 agosto Grosseto ha in programma di ospitare il Vintage Lux Festival, con eventi ed Vip che popoleranno il capoluogo maremmano
Un’immagine aerea del centro storico di Grosseto, il consigliere Pd Stefano Rosini nel riquadro

GROSSETO. A “far saltare” sul banco del consiglio comunale Stefano Rosini è stata l’organizzazione della 3 giorni di eventi estivi.

Tra il 13 e il 15 agosto, infatti, Grosseto ha in programma di ospitare il Vintage Lux Festival, con eventi e Vip che popoleranno il capoluogo maremmano. La partecipazione del Comune è quantificabile con una cifra di rilievo, 88.000 euro: questa la vera motivazione delle sue perplessità.

Stefano Rosini con il suo gruppo consiliare del Partito democratico si stanno confrontando per un’eventuale interrogazione in Comune, con il sicuro obiettivo di fare luce su come questa partecipazione dell’amministrazione sia stata orchestrata: per risalire a come sia stato individuato l’organizzatore (Lux Events), alle voci di spesa, più altri dettagli utili ad avere un quadro generale più chiaro dell’operazione.

Le critiche di Rosini

«Le ultime cronache della giunta arrivate ai giornali – dice Rosini – annunciano che in tre giorni, a cavallo di Ferragosto, il Comune farà uno sforzo di rilievo in termini di esborso monetario per gli eventi. 88.000 euro. Non sono uno scherzo, e fanno coppia con quelli spesi a Natale, quando durante la festività cristiana per eccellenza si è pensato di rievocare l’assedio di Ludovico il Bavaro. Un “assedio natalizio” realizzato alla modica cifra di 120.000 euro».

Stefano Rosini

«Dopo il Natale, ora c’è il Ferragosto di mezzo. Per questi eventi estivi sono state annunciate 50.000 presenze. Concentrate in tre giorni, dal 13 al 15 agosto: nel momento di più afflusso turistico della stagione. Se si rattasse di 50.000 persone forestiere, in più, in arrivo su Grosseto da fuori, la vedo dura a sistemarle. Siamo pronti? Già oggi, 3 mesi prima di ferragosto, prenotare un alloggio per quel periodo è dura».

«Bello poi che ci siano degli eventi, grandiose le iniziative, ma – puntualizza Rosini – i metodi di assegnazione dei fondi quali sono? I destinatari come sono stati scelti? Mi pongo diverse domande, e desidero porle anche in consiglio comunale, perché i soldi sono veramente tanti. Tra l’assedio di Natale, Capodanno e il ponte di Ferragosto, saremo a circa 250.000 euro per “cultura ed eventi” in circa 9 mesi»

«Mi farebbe piacere – conclude il consigliere Pd – capirci di più, anche sul ritorno in termine di immagine per il territorio. La rievocazione medievale natalizia ce la siamo già dimenticata come Ludovico il Bavaro mi pare. Follonica, nel frattempo, con 90.000 euro organizza un summer night festival con nomi di spicco della musica, e starà in piedi dal 28 luglio al 20 agosto. Se confrontiamo 88mila euro per 3 giorni di Grosseto, contro i 90.000 euro per circa 3 settimane a Follonica non c’è partita. Mi auguro davvero che ci facciano capire meglio i dettagli di questa spesa».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati