Roberta Lepri vince il premio Chianti | MaremmaOggi Skip to content

Roberta Lepri vince il premio Chianti

Un altro prestigioso riconoscimento: la scrittrice grossetana è stata premiata a Greve in Chianti per il suo romanzo “Dna Chef”
Roberta Lepri alla premiazione del Premio Chianti

GROSSETO. La scrittrice maremmana Roberta Lepri ha vinto il premio letterario Chianti 2024. Il prestigioso riconoscimento, vinto con il  romanzo “Dna Chef” edito da Voland, è stato consegnato sabato 15 giugno a Villa San Michele a Greve in Chianti.

Una splendida carriera

Roberta, nata a Città di Castello (Perugia), è diventata marremana quando è arrivata a Grosseto all’età di 4 anni.  Si è laureata in Lettere moderne all’Università di Siena e ha esordito come scrittrice nel 2003 , quando ha pubblicato il suo primo romanzo “Sulla terra, a caso” Ex-cogita editore. Da li è iniziata una lunga storia di successi, vincendo numerosi premi letterari, come il premio Cimitile 2005, vinto con il romanzo “L’Ordine inverso di Ilaria”, (Guida 2005) o il premio selezione della giuria scrittore toscano dell’anno 2010 con il libro“La ballata della Mama Nera” (Avagliano editore). 

“Dna Chef” è il secondo romanzo di Roberta edito con Voland , dopo “Hai presente Liam Neeson?” del 2021.

Gli spaghetti con i ricci e il Dna

Il libro ha per protagonista Guido Nocentini, chef pugliese quarantenne, interessato solo al lavoro e senza una vita affettiva. I nonni paterni che non ha conosciuto, Giovanni e Beatrice, sembrano essere per lui l’unico punto di riferimento in una famiglia che da sempre detesta. Il nonno, cuoco fiorentino confinato alle Tremiti durante il fascismo, è ancora ricordato per un piatto eccezionale, lo stesso che anche Guido – senza saperlo – inventerà in un ristorante londinese. Dopo aver scoperto il fatto, nello chef si rafforza la convinzione che il proprio genio culinario sia legato al Dna.

E dopo la morte del padre, per eseguirne le ultime volontà e trovare conferma alle proprie idee, torna a San Domino, mentre incombe il primo lockdown. Dovrà fare i conti con un passato sorprendente, di cui è parte anche Vittorio, l’amico di Beatrice odiato da Giovanni, scomparso il giorno delle loro nozze. E cambiare così il proprio futuro.

 

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik