Restaurata la fontana danneggiata dai tifosi | MaremmaOggi Skip to content

Restaurata la fontana danneggiata dai tifosi

I tecnici del Comune di castiglione della Pescaia hanno rimontato il pezzo rotto durante i festeggiamenti della vittoria dell’Italia agli Europei
La fontana restaurata

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. A poco più di un anno dal danneggiamento, la fontana in piazza Garibaldi a Castiglione è stata riparata.

Giusto un anno fa, esattamente la sera dell’11 luglio, poco dopo che l’Italia di Roberto Mancini aveva battuto l’Inghilterra ai rigori e trionfato nel campionato Europeo di calcio, i festeggiamenti erano iniziati anche a Castiglione della Pescaia, con caroselli di auto e bandiere tricolori.

Si arrampicano per festeggiare gli Europei

Qualcuno però aveva esagerato. Dei ragazzi poco dopo la mezzanotte e mezzo, poi identificati grazie alle telecamere di sorveglianza, e che nei giorni seguenti si erano poi scusati, erano saliti sulla fontana e arrampicandosi maldestramente avevano rotto un’aletta di recupero dell’acqua. Rischiando anche di farsi male.

La fontana in piazza Garibaldi con l’aletta spezzata

A provocare il cedimento di un’aletta era stato il peso delle persone che si erano aggrappate, e che aveva ceduto di schianto, compromettendone la stabilità.

La fontana nel 2008 era stata spostata fontana dal centro della piazza, e portata vicino a via della Fonte, dove appunto è collocata ora.

Ora la nuova aletta è stata riposizionata al suo posto, facendo ritornare la fontana nella sua forma originale.

Una pubblicazione, promossa dall’amministrazione, spiegava la nascita della fontana, considerata comunque un manufatto storico. «Nel 1912 fu necessario ripristinare il vecchio acquedotto lorenese, ed il risultato fu la realizzazione della fontana pubblica inaugurata dall’avvocato Pinzetti – si legge in un estratto – appunto nel 1912. La fontana molto scenografica e a più vasche sovrapposte, era sormontata dalla statuina di una Naide e recintata con una cancellata in ghisa».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected