Passalacqua: Aldobrandesca e Roselle pareggio di fuoco | MaremmaOggi Skip to content

Passalacqua: Aldobrandesca e Roselle pareggio di fuoco

La partita mai noiosa, costellata da buone azioni, singoli duelli di tecnica e fisico, si accende come una fiaccola con ripetuti capovolgimenti di fronte
Le formazioni dell’Aldobrandesca (sopra) e del Roselle (sotto) – foto di Giacomo Aprili

GROSSETO. Un pari imparziale quello tra l’Aldobrandesca e il Roselle al termine di una sfida mai noiosa, costellata da buone azioni, singoli duelli di tecnica e fisico, grintosa al punto giusto, veloce. In panchina due allenatori a distribuire continuamente consigli, rimproveri e carezze come quel “cucciolo” volato distintamente sul sintetico.

Primo tempo, Roselle in attacco

Roselle immediatamente in avanti con due corner consecutivi (8′) ma senza esito. L’arrembaggio dei ragazzi di Terracciano viene premiato al 12′ con il millimetrico diagonale di Rossi su cui non può interviene Mazzi, 0-1. Lo slancio del Roselle non si placa e arrivano altre due occasioni propizie, che vengono sciupate nell’ultimo metro. Probabilmente è qui che il Roselle non sale sul treno del successo, anche perché l’Aldobrandesca rintraccia morale e gioco per tornare in linea di galleggiamento.

Un momento della partita (foto Giacomo Aprili)

La partita si accende come una fiaccola con ripetuti capovolgimenti di fronte. Al 39′ Colombini si gira in area facendo decollare il magico tiro del pareggio, 1-1. Quindi sale in cattedra Netti, fino a quel momento non molto brillante, il quale al 42′ porta avanti il Roselle con un altro gioiello di gol, praticamente la fotocopia di quello di Colombini, 2-1 e riposo.

Secondo tempo, non cala la tensione

Nella seconda frazione il tono agonistico non si attenua con un ping pong di manovre, che tiene la sfida in bilico. Al 15′ il colpo di testa di De Maria costringe Mazza alla respinta volante, entrambi sono uno spettacolo. De Maria ci riprova al 25′, questa volta la palla è rasoterra, Mazzi para. Il Roselle è più graffiante, l’Aldobrandesca più cauta.

Alla mezz’ora una punizione per il Roselle viene affidata a Fusini. La sfera si insacca alla destra di Mazzi, 2-2. I ragazzi di Terracciano insistono ricercando i tre punti. Ci prova Tosti al 36′, traiettoria deviata, quindi l’ultima speranza è una conclusione debole bloccata da Mazzi.

La classifica del girone B: Aldobrandesca 4, Roselle 2, Atletico Maremma 1, Massavalpiana 0.

Le prossime sfide: Atletico Maremma – Massavalpiana (lunedì 23 maggio); Atletico Maremma – Aldobrandesca (giovedì 2 giugno); Roselle – Massavalpiana (venerdì 3 giugno).

Il tabellino della partita

ALDOBRANDESCA: Mazzi, Cellini, Gjoka, Fallani, Rranja, Kini, Shtjefni, Vartolo, Netti (28′ st Minelli), Colombini, Cirlan (46′ st Zynda). A disposizione: Tondi, Cioci, Lisi, T. Momini, Spaneshi, El Aasri. Allenatore: Luca Corbari.

ROSELLE: Sangiorgio, Signori (8′ st Carbone), Tosti, Arzilli, Baldanzi, Daveri, Ismanoski (38′ st L. Momini), Gatti (23′ st Campetiello), Rossi, Gobbi (23′ st Fusini), Bargelli (8′ st De Maria). A disposizione: Acierno, Berardini, Marrucci, Schiattarella. Allenatore: Mirko Terracciano.

ARBITRO: Sbordone (assistenti Cappelli e Paparozzi).

RETI: 12′ Rossi, 39′ Colombini, 44′ Netti, 30′ st Fusini.

NOTE: ammoniti Shtjefni, Vartolo, Gatti, David Gobbi dirigente accompagnatore del Roselle. Calci d’angolo 7-6. Recupero: 2′ + 5′.

Autore

  • Giancarlo Mallarini

    Collaboratore di MaremmaOggi. Ho viaggiato sulla carta stampata, ho parlato alla radio e alla televisione. Ora ho la fortuna e il privilegio di scrivere online su maremmaoggi.net. Come lavagna uso il cielo. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik