Oltre 400.000 euro raccolti per il Meyer: torna la Festa di sole | MaremmaOggi Skip to content

Oltre 400.000 euro raccolti per il Meyer: torna la Festa di sole

Tre giorni di eventi alla Cava di Roselle per festeggiare il compleanno della piccola Maria Sole Marras: il programma dell’evento di solidarietà alla Cava di Roselle
La presentazione della Festa di Sole

GROSSETO. Torna ad accendersi per la solidarietà la Cava di Roselle, palcoscenico ormai da sette anni della Festa di Sole, un compleanno speciale che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer a sostegno della neuro-oncologia pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze. Le date da fissare sul calendario sono il 29 e 30 giugno ed il 1 luglio.

Più di 750 donazioni per ricordare Maria Sole

«Ogni anno quando iniziamo ad immaginare una nuova edizione della Festa l’entusiasmo si rinnova come per magia – dicono Isabella Sichi e Leonardo Marras, genitori della piccola Maria Sole – Mettere insieme idee per aggiungere, di volta in volta, qualcosa di nuovo all’evento è per noi lo stimolo per ribadire l’appuntamento con il compleanno di Sole ed aiutare la ricerca».

E i numeri, parlano da soli. «Dal 2017 ad oggi le donazioni in ricordo di Maria Sole, a favore del reparto di neuro-oncologia pediatrica, ammontano a 753 tra spontanee e raccolte durante gli eventi per un totale di 407.649,90 euro – aggiungono i genitori della piccola – Una cifra record che ci rende orgogliosi e grati. Ovviamente tutto è partito da qui, dalla Festa di Sole alla Cava, e proprio Festa di Sole è stata scelta dalla Fondazione Meyer per la testimonianza delle iniziative di solidarietà che si organizzano in loro favore».

La Festa di Sole alla Cava: tre giorni di appuntamenti

Per l’edizione 2024 si inizia sabato 29 giugno con “Bimbi in Cava” un pomeriggio di giochi, colori e spettacoli dedicati ai più piccoli organizzato con la collaborazione con Cuoricina animazione. Si prosegue domenica 30 giugno con il torneo “Burraco in Cava” e si conclude lunedì 1 luglio, giorno del compleanno di Maria Sole, con la cena degli “Chef in Cava’” in cui saranno protagonisti diciannove grandi chef locali e da tutta la Toscana, quindici chef e quattro pastry chef, ci cui sette stellati, che proporranno specialità di terra e di mare con prodotti e vini del territorio.

«La novità di quest’anno per la giornata dedicata ai bambini – aggiungono – è lo spettacolo in inglese, uno storytime interattivo che coinvolgerà piccoli e grandi. Ci sono alcune new entry anche tra gli chef che ci fanno davvero piacere, l’entusiasmo che ci trasmettono ogni anno nell’accettare l’invito a partecipare alla Festa è davvero un onore per tutti noi».

Un dono per Milano25 Onlus di Zia Caterina

«Festa di Sole è ormai un appuntamento fisso di inizio estate e noi ci impegniamo affinché possa coinvolgere sempre più persone – spiega Fabio Becherini, presidente dell’associazione Festa di Sole – Un grazie speciale a tutti gli chef che fanno parte della nostra brigata e agli artisti che animeranno il pomeriggio dedicato ai bambini. Il ricavato della giornata dedicata ai bambini sarà devoluto alla Milano25 Onlus di Zia Caterina per la manutenzione del Taxi SuperSoleCab intitolato a Maria Sole, per l’allestimento della Tana dei SuperEroi e per uno degli ultimi progetti in cantiere, “Berlino, alla ricerca di un koala in Europa” dedicato alla piccola SuperAnna, mentre le donazioni raccolte nelle altre serate, Burraco e Chef in Cava, andranno a sostenere la Fondazione Meyer».

Durante la Festa sarà presente il gazebo della Fondazione Meyer, per tutte le informazioni sulle loro attività è possibile consultare il sito: http://www.fondazionemeyer.it/. Sarà possibile anche iscriversi all’associazione Festa di Sole versando una quota libera.

Il progetto di chemioterapia e protonterapia

L’unità di Neuro-oncologia dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze sta portando avanti studi clinici e sperimentali mirati alla realizzazione di protocolli terapeutici innovativi per alcuni tipi di tumore infantile cerebrale particolarmente aggressivi e ad oggi non curabili con le terapie consolidate, come il glioblastoma multiforme e il glioma intrinseco diffuso del ponte.
Il Centro di Trento è tra le poche strutture europee in grado di effettuare l’irraggiamento con protoni su modelli sperimentali. Numerosi sono i passi che sono ancora da percorrere, ma la ricerca è l’unica strada praticabile per poter approdare a risultati tangibili che possano costituire strumenti concreti da poter mettere al servizio di piccoli pazienti affetti da malattie ad oggi incurabili.

Il programma della Festa di Sole

  • sabato 29 giugno, Bimbi in Cava!
    dalle 17.30 laboratori creativi, spettacoli e giochi
    dalle 19.15 Storytime di Kids us
    alle 20 cena offerta a tutti i bambini con un appetitoso menu a base di pasta al pomodoro, patatine fritte, pane e Nutella (per gli adulti sarà a disposizione un menu griglieria)
    alle 21 spettacolo Mago Pablo
    a seguire disco dance con Dj Ricky
    Ingresso libero
  • domenica 30 giugno, Burraco in Cava
    ore 20.45 – 4 turni mitchell
    iscrizione minima 15 euro entro venerdì 28 giugno
    Per info e iscrizioni: 3347343179 Festa di Sole, 339 5480892 Isabella
  • lunedì 1 luglio, Chef in Cava
    ore 19.00 aperitivo con i prodotti della Maremma e dell’Amiata
    ore 20.30 cena firmata da grandi chef locali e da tutta la Toscana

La partecipazione alla serata, solo su prenotazione, prevede un contributo di 75 euro a persona, che è possibile versare sul conto corrente di Banca Tema intestato a “Associazione Festa di Sole” – Iban: IT29S0885114302000000227835 (bonifico gratuito presso tutti gli sportelli Banca Tema) oppure utilizzando l’app SatisPay scegliendo il “negozio” Festa di Sole, che corrisponde all’associazione. 

Per prenotare è possibile contattare il numero dell’associazione Festa di Sole: 3347343179

Gli chef che parteciperanno:

Francesco Bracali del ristorante Bracali di Massa Marittima, una stella Michelin;
Antonio Calabrese del ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa, due stelle Michelin;
Mario Cipriano della pizzeria Il vecchio e il mare di Firenze;
Bruno Cossio, della Trattoria Bartolini, una stella Michelin, e Andana
Sergio Dondoli della gelateria Dondoli di San Gimignano;
Loretta Fanella della pasticceria Loretta Fanella Pastry Experience di Collesalvetti;
Michelino Gioia del Ristorante Il Pellicano di Porto Ercole, una stella Michelin;
Andrea Laganga della macelleria Laganga di Grosseto;
Emiliano Lombardelli del ristorante Dama Dama dell’Argentario golf resort;
Cinzia Otri della gelateria della Passera di Firenze;
Andrea Perini del ristorante Al 588 di Bagno a Ripoli;
Valeria Piccini del ristorante Da Caino di Montemerano, due stelle Michelin;
Maria Probst del Bioagriturismo e az. agricola biodinamica Il Cerreto di Pomarance Val di Cecina;
Federica Ritteri del ristorante Amorvino di Gavorrano;
Roberto Rossi del ristorante Il Silene di Seggiano, una stella Michelin;
Paolo Rufo della pasticceria Millevoglie di Albinia;
Emilio Signori del ristorante La Luna di Tirli  
Gaetano Trovato del ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa, due stelle Michelin;
Daniele Zazzeri del ristorante La Pineta a Bibbona, una stella Michelin.
A coordinarli Matteo Donati del ristorante Donati di Castiglione della Pescaia.
Dei vini si occuperà Claudia Bizzarri con la sezione Onav di Grosseto.

Per tutte le informazioni sulla Festa: www.facebook.it/festadisole.

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik