Occupano il palazzo inagibile. Sgomberati | MaremmaOggi Skip to content

Occupano il palazzo inagibile. Sgomberati

Intervenute le forze dell’ordine. La proprietaria di un appartamento: « Non è la prima volta che succede. I rischi di crollo sono alti»
Il sopralluogo dei vigili del fuoco e della polizia municipale al palazzo inagibile in via Orcagna
Il sopralluogo dei vigili del fuoco e della polizia municipale al palazzo inagibile in via Orcagna

GROSSETO. Nella mattinata del 22 settembre, polizia municipale e vigili del fuoco hanno effettuato un sopralluogo  in via Orcagna (all’incrocio con via Cimabue) per occupazione abusiva  in un palazzo inagibile. Uno degli occupanti ha provato a scappare.

La polizia municipale sta effettuando ancora le operazioni di sgombero, viste le criticità dell’immobile

Palazzo inagibile: «È in queste condizioni da anni»

« Io sono proprietaria dell’appartamento al piano terra di questa palazzina, inagibile ormai da anni.- racconta Stefania Michelotti, la proprietaria – Il palazzo viene costantemente  occupato, non è la prima volta che succede, è diventata  ormai una cosa sistematica».

La palazzina e la proprietaria dell'appartamento
La palazzina e la proprietaria dell’appartamento

Un fabbricato che rischia di crollare in un qualsiasi momento: «Il problema è che questo edificio è inagibile da anni – continua – e il rischio che possa crollare da un momento all’altro è alto. Per queste ragioni abbiamo messo  le transenne, perché è fondamentale che non ci vada nessuno».

Gli occupanti non conoscono la situazione: «Oggi sono intervenute le forze dell’ordine per sgomberare il tutto. Gli occupanti non conoscono le condizioni dell’immobile e quindi non si rendono conto delle conseguenze che ci potrebbero essere».

Non ci sono novità per la situazione dell’immobile: «Stiamo aspettando.- conclude – Ci fosse un modo o una pratica per velocizzare il tutto sarebbe magnifico».

Intanto tutta la zona rimane transennata, con non pochi disagi per la circolazione.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da MaremmaOggi (@maremmaoggi)


 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected