Nuovo svincolo, ora c'è l'autovelox | MaremmaOggi Skip to content

Nuovo svincolo, ora c’è l’autovelox

Il box è già stato installato da Anas e sarà utilizzato per rilevare la velocità: il limite, in quel tratto, è di 40 chilometri orari
L’autovelox installato sullo svincolo di Albinia

ORBETELLO. Due incidenti in un giorno, migliaia di auto e camion che sfrecciavano a velocità troppo elevata nella zona di cantiere e l’autovelox, che ha già fatto il suo debutto, al nuovo svincolo di Albinia

Anas lo ha installato a tempo record: nella serata di giovedì 25 gennaio, l’impianto era già stato posizionato sulla carreggiata in direzione sud. 

Il limite di velocità è di 40 Km orari e la presenza dell’autovelox è segnalata da un cartello diversi metri prima. L’impianto si trova circa 50 metri prima della nuova deviazione sul ponte Albegna. 

Occhi elettronici per garantire la sicurezza

Lo svincolo di Albinia è il bypass per permettere la realizzazione dei lavori dello scolmatore di Campo Regio, che metterà finalmente al sicuro la popolazione di Albinia dal rischio di alluvioni. 

I problemi, per gli automobilisti sono stati subito messi in evidenza da due incidenti, avvenuti lo stesso giorno dell’apertura dello svincolo. 

Ora Anas ha sistemato la segnaletica verticale e ha deciso di installare anche l’impianto che rileva la velocità. 

Un impianto vero e funzionante, specificano dalla società, non un box vuoto soltanto per spaventare gli automobilisti costringendoli ad andare più piano. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati