Muore all'improvviso dirigente Coldiretti, aveva 52 anni | MaremmaOggi Skip to content

Muore all’improvviso dirigente Coldiretti, aveva 52 anni

A Luca Serafini è stato fatale un infarto, sarà fatto l’espianto degli organi. La direttrice Sanna: «Siamo sconvolti»
Luca Serafini e l'agriturismo Poggio Sasseta di Montiano
L’agriturismo Poggio Sasseta di Montiano e Luca Serafini

GROSSETO. Un lutto si è abbattuto, improvviso, su Coldiretti Grosseto. È morto improvvisamente, a soli 52 anni, Luca Serafini, per tanti anni presidente di Terranostra Toscana. Gli è stato fatale un infarto.

Luca, che con la madre gestisce l’agruturismo Poggio Sasseta a Montiano, lascia la moglie Silvana, che lavora in ospedale, e due figli, di 8 e 19 anni.

I funerali non sono stati ancora decisi perché, per sua volontà, è stato disposto l’espianto degli organi.

Milena Sanna: «Siamo sconvolti»

La direttrice di Coldiretti Grosseto, Milena Sanna, è sconvolta: «Solo due giorni fa era qui in associazione da noi, stavamo programmando il lavoro per i prossimi mesi, stava benissimo. Siamo tutti sotto choc. Sono vicina alla moglie, ai figli, alla famiglia intera».

Alle condoglianze si uniscono anche le parole di Coldiretti Toscana: «Ci stringiamo al dolore della sua famiglia, ricordandolo sempre con il sorriso e impegnato nello sviluppo dell’Associazione Terranostra Toscana che ha guidato fino allo scorso ottobre»

Un'altra immagine di Luca Serafini
Un’altra immagine di Luca Serafini

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati