Motoscafo contro gli scogli, in due in mare | MaremmaOggi Skip to content

Motoscafo contro gli scogli, in due in mare

I due uomini erano caduti in mare dopo l’urto contro gli scogli. Sono intervenuti numerosi mezzi, anche l’elicottero della guardia costiera. IL VIDEO
Un momento del salvataggio con l'elicottero da parte della guardia costiera
Un momento del salvataggio con l’elicottero da parte della guardia costiera

PORTO ERCOLE. I due uomini sono caduti in mare dopo che il loro motoscafo ha sbattuto contro gli scogli a causa di un’avaria al motore e delle concomitanti condizioni meteromarine presenti in zona.

A seguito dell’urto uno dei passeggeri è finito in mare ed è stato recuperato, in stato di ipotermia, da un altro diportista.

Arriva l’elicottero della guardia costiera

Il secondo passeggero, rimasto a bordo dell’unità, è stato poi recuperato da un aerosoccorritore dell’elicottero della Guardia Costiera “Nemo”, nel frattempo allertato ed alzatosi in volo da Sarzana.

Uno di loro è stato trasportato in codice 1 all’ospedale di Orbetello. L’altro è stato  portato al pronto soccorso di Grosseto per accertamenti.

Oltre alla guardia costiera e della Capitaneria di porto, sono intervenuti anche i mezzi della Croce rossa di Magliano, il Sast e i vigili del fuoco.

Nell’area delle operazioni, coordinate dal Centro Secondario di Soccorso Marittimo di Livorno, anche una motovedetta classe 800 della Capitaneria di porto di Santo Stefano per monitorare l’eventuale presenza di tracce di idrocarburi in mare.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati