La Racchetta cerca nuovi volontari per l'antincendio | MaremmaOggi Skip to content

La Racchetta cerca nuovi volontari per l’antincendio

L’associazione ha organizzato un corso gratuito su temi fondamentali per aiutarli a domare il fuoco nei boschi
La locandina dell’evento e un volontario in azione

PORTO SANTO STEFANO. La Racchetta Odv, organizzazione di volontariato, dà il via a un corso gratuito, per conseguire l’abilitazione di operatore antincendio boschivo, ovvero la prima parte del percorso formativo previsto dalla Regione per i nuovi volontari.

L’appuntamento è fissato sabato 9 e domenica 10 marzo e si terrà al palazzo del comune di Monte Argentario, a Porto Santo Stefano. 

«La Racchetta è attiva da oltre 50 anni nella lotta agli incendi boschivi e negli interventi di protezione civile e di pubblica utilità. Abbiamo 4 sezioni attive nella provincia di Grosseto: nel capoluogo, a Monte Argentario, a Capalbio e a Civitella Paganico – dicono i responsabili dell’Odv – L’Associazione vive ed opera grazie all’aiuto dei soci che, in linea con le norme che regolano il volontariato, svolgono le attività a titolo totalmente gratuito. Chiunque voglia mettersi a disposizione della natura e della collettività è benvenuto».

Le lezioni e le informzioni

Il corso sarà aperto a tutti i cittadini maggiorenni e dovranno iscriversi all’associazione prima dell’inizio del corso, in modo da garantire la partecipazione gratuita.

Nei due giorni di lezione saranno trattati temi importanti: come usare i dispositivi di sicurezza; le tecniche della lotta al fuoco; l’utilizzo degli apparati radio per le comunicazioni sugli eventi; distinzione dei vari incendi e il funzionamento del sistema regionale dell’antincendio boschivo.

Per informazioni è possibile contattare il 3494094245 oppure scrivere una email a formazione.aib@laracchetta.it.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati