La Coppa Carnevale di pesca in apnea premia Zona Nuova | MaremmaOggi Skip to content

La Coppa Carnevale di pesca in apnea premia Zona Nuova

Rione Chiesa è secondo, terzo Capannino: Trambusti domina sul podio, seguito da Marco Muti e Michele Zanaga

FOLLONICA. Domenica 4 febbraio, mentre nel centro città si preparava la prima sfilata di carnevale, c’è stato chi oltre al tuffo fuori stagione, si immergeva in mare per pescare. La competizione subacquea, organizzata per il quinto anno consecutivo alla Lega Navale di Pratoranieri, ha avuto anche quest’anno un notevole successo: gli iscritti sono stati una cinquantina e sono arrivati a Follonica da diverse parti d’Italia.

Trambusti domina alla Coppa carnevale

Tempo perfetto con mare calmissimo e temperature miti, un po’ meno quella del mare a 14 gradi, ma non tanto da dissuadere gli amanti di questa disciplina. Hanno partecipato alla gara sia in forma individuale che a squadre. Essendo collegati ai rioni del carnevale, sono stati suddivisi in otto squadre: la vittoria di questa edizione è stata conquistata dal rione Zona Nuova, seguito dal Rione Chiesa al secondo posto e dal rione Capannino al terzo.

Il vincitore indiscusso di questa competizione è stato Gaio Trambusti (Circolo Teseo Tesei di Portoferraio) che ha saputo distinguersi e aggiudicarsi il primo posto, accompagnato da un meritato premio fornito da Acqua Sport.

 

Il secondo e il terzo posto sono stati conquistati rispettivamente da Marco Muti (CiCa Sub Galibaldi di Livorno) e Michele Zanaga (Circolo Sub Grosseto) con premi messi in palio da AcquaSport e Mares.

I vincitori hanno dimostrato una straordinaria abilità e dedizione, conquistando l’ammirazione di tutti gli spettatori presenti.

Infine, applausi spontanei e divertiti sono andati al Centro Sub Pesaro, quale vincitore del Trofeo Migliore Maschera con lo spettacolo “Giulio Cesare e i barbari”.

 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati