"Io Capitano", l'uomo che lo ha ispirato a Grosseto e Follonica | MaremmaOggi Skip to content

“Io Capitano”, l’uomo che lo ha ispirato a Grosseto e Follonica

Doppio appuntamento domenica 14 gennaio con il film candidato italiano ai Premi Oscar 2024: incontro dibattito con Mamadou Kouassi al Cinema Stella e al Piccolo Cineclub Tirreno
La presentazione al Festival del cinema di Venezia

GROSSETO. Doppio appuntamento, domenica 14 gennaio, con il grande cinema grazie alla collaborazione tra Piccolo Cineclub Tirreno di Follonica e Cinema Stella di Grosseto. 

“Io Capitano” di Matteo Garrone, candidato italiano ai Premi Oscar 2024, sarà il film di apertura della quinta edizione del Piccolo Festival Tirreno di Follonica, e il film sarà proiettato, nello stesso giorno, anche al Cinema Stella di Grosseto.

L’incontro con Mamadou Kouassi

Ospite speciale della giornata, sia a Grosseto nel pomeriggio alle 17, che a Follonica la sera alle 21.30, sarà Mamadou Kouassi, ispiratore del lungometraggio scritto e diretto da Matteo Garrone. Prima e dopo le due proiezioni, al cinema, si potrà partecipare all’incontro dibattito con Kouassi.

Il film “Io Capitano” racconta l’odissea contemporanea dei due giovani cugini Seydou e Moussa in fuga dall’Africa verso l’Europa ed è la vera storia di Mamadou Kouassi, adesso mediatore culturale, attivista del Centro sociale ex Canapificio e del Movimento migranti e rifugiati di Caserta.

È stato lui, infatti, a ispirare Matteo Garrone per questo film, collaborando anche alla sceneggiatura.

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema – in occasione della Giornata mondiale dei Diritti umani –  ha recentemente premiato Mamadou con un riconoscimento molto importante – il Premio Prolo 2023, dedicato alla fondatrice del Museo nazionale di cinema di Torino.

Il regista Matteo Garrone è stato premiato pochi mesi fa al Festival di Venezia con il Leone d’argento per la miglior regia e il film è stato selezionato per rappresentare l’Italia ai Premi Oscar 2024. 

Tutto il cast, compreso Mamadou, è presente in questi giorni in America per la promozione del lungometraggio, in lizza per l’importante statuetta come miglior film internazionale.

Per partecipare alla proiezione in programma a Follonica è necessario prenotarsi al numero 339 -3880312.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati