Come fare del bene scegliendo l'incarto del regalo di Natale | MaremmaOggi Skip to content

Come fare del bene scegliendo l’incarto del regalo di Natale

Al via il progetto “Incarta il presente e regala un futuro” con numerosi banchetti all’interno dei punti vendita. Si cercano volontari e responsabili di postazione
Incarta il presente e regala un futuro Oxfam
“Incarta il presente e regala un futuro” l’iniziativa targata Oxfam

GROSSETO. Il Natale può essere un’occasione per fare del bene, a partire dalla scelta dell’incarto dei regali. È partita, infatti, l’iniziativa “Incarta il presente e regala un futuro” targata Oxfam.

La confederazione di organizzazioni no profit anche questo anno, con i suoi volontari, sarà presente in alcune catene di supermercati della città, come Euronics, Tigotà e Toys. Lì ha allestito dei banchetti, dove ogni cliente può scegliere di farsi incartare i propri regali, a fronte di una donazione libera.

Nelle postazioni è presente anche materiale informativo, così come il nuovo calendario 2024.

Lo scorso anno (2022), in tutta Italia, la stessa iniziativa ha coinvolto  750 volontari, raccogliendo circa 350mila euro. I fondi che saranno raccolti questo 2023 andranno a sostenere progetti di emergenza e comunità in difficoltà. Saranno finanziati progetti contro l’abbandono scolastico in Italia e iniziative nel sud del Sudan e nel corno d’Africa.

Ognuno può donare parte del suo tempo

I presidi Oxfam già attivi per la campagna “Incarta il presente e regala un futuro” sono nei diversi punti vendita a Grosseto, Orbetello e Follonica.

Alcuni dei punti più frequentati necessitano di altri volontari: ognuno può donare anche solo qualche ora del suo tempo per le cause che sostiene Oxfam.

Ogni ora di un volontario può essere un’occasione fondamentale per aiutare le aree più svantaggiate d’Italia ma anche del mondo.

La selezione nei presidi dentro ai punti vendita, è attiva non solo per i volontari ma anche per i responsabili di postazione. Un ruolo questo che, visto il diverso impegno e responsabilità, percepisce anche un compenso.

Per informazioni e per inviare la propria disponibilità è possibile contattare il responsabile locale, Renato Cavarretta, al numero di telefono 3319401630 o via e-mail renato.cavarretta@oxfam.it.

Incarta il presente e regala un futuro Renato Cavarretta
Renato Cavarretta

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati