In vacanza in Maremma con la droga | MaremmaOggi Skip to content

In vacanza in Maremma con la droga

Da Siena alla zona dei campeggi con il volto coperto per vendere dosi di hashish ai turisti. Consumatori segnalati alla prefettura
I carabinieri a Orbetello

ORBETELLO. In vacanza in Maremma sì, ma con la droga per condire le serate d’estate. È questo quello che hanno scoperto i carabinieri della compagnia di Orbetello che nelle ultime settimane hanno intensificato i controlli soprattutto nella zona sud della Maremma. 

Era giugno quando i carabinieri, a Orbetello, avevano fermato un’auto al volante della quale c’era un ragazzo di Magliano in Toscana, che dopo aver tentato la fuga scappando a tutta velocità, era stato trovato con  di alcuni grammi di eroina.

Un fine settimana di controlli

Nel pomeriggio del 4 luglio i militari del radiomobile avevano controllato  ragazzo di Manciano che era al volante di un’auto vicino a Capalbio. Il giovane, quando è stato fermato, ha manifestato subito segni di nervosismo.  Con sé aveva infatti alcuni grammi di cocaina.

La stessa sera, poco prima di mezzanotte, durante un servizio di controllo a Fonteblanda, i militari hanno pizzicato due giovani, entrambi del posto, con qualche dose di cocaina e hashish. Quando i carabinieri si sono avvicinati per chiedere loro i documenti, si sono accorti che ai due ragazzi tremavano le mani

I carabinieri a Orbetello

La mattina successiva, quella di martedì 5 luglio, i carabinieri sono stati chiamati da alcuni passanti per la presenza di un gruppo di ragazzi che giravano col volto coperto da magliette nell’area dei campeggi di Albinia. I militari li hanno fermati e controllati, scoprendo che quasi tutti i segnalati erano in possesso di vari quantitativi di droga e che uno di loro, senza soldi, si era addirittura portato diverse dosi di hashish già preparate a casa, la cui vendita gli avrebbe assicurato i guadagni per coprire le spese della vacanza. Scoperto che lo stesso abitava a Siena, i militari durante la perquisizione domiciliare nel suo appartamento, hanno trovato 80 grammi di hashish.
Ma i carabinieri sono al lavoro anche con l’etilometro: in un servizio notturno svolto sempre nel mese di giugno provinciale della Giannella hanno trovato un ragazzo completamente ubriaco alla guida. 

I controlli si sono conclusi con diverse denunce e segnalazioni alla prefettura. I ragazzi hanno tutti sui vent’anni. 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected