Impianti non a norma, chiude il chiosco sul mare | MaremmaOggi Skip to content

Impianti non a norma, chiude il chiosco sul mare

Frequentato da giovani e giovanissimi, durante il blitz di polizia municipale e Asl sono state trovate carenze igieniche e impianti non a norma
La polizia municipale di Marina di Grosseto
La polizia municipale di Marina di Grosseto

MARINA DI GROSSETO. Un primo controllo era stato fatto qualche tempo fa dopo che la polizia municipale  aveva saputo che in un locale di Marina di Grosseto venivano vendute bevande alcoliche ai minorenni.

Mercoledì 24 agosto è scattato il blitz: il personale del reparto di polizia giudiziaria  e specialistica della polizia municipale del comando di Grosseto, insieme al personale dell’Asl ha disposto la chiusura del locale, uno dei più frequentati della costa da giovani e giovanissimi.

Questa volta sono state valutate le condizioni igienico sanitarie e strutturali del chiosco: condizioni risultate così carenti da dover disporre la sospensione immediata dell’attività, dove gli impianti non sarebbero stati a norma
Un’attività, quella messa in campo mercoledì 24 agosto dagli uomini della municipale che si sviluppa su un più ampio contesto di controlli che servono proprio a prevenire e reprimere comportamenti illeciti che gli agenti hanno intensificato negli ultimi mesi. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected