Il Concerto di Natale è al teatro Moderno | MaremmaOggi Skip to content

Il Concerto di Natale è al teatro Moderno

La società filarmonica Città di Grosseto offre uno spettacolo unico a tutti i grossetani: appuntamento domenica 10 dicembre alle 17
La filarmonica Città di Grosseto
La filarmonica Città di Grosseto

GROSSETO. In occasione delle feste di Natale, il 10 dicembre alle 17, la banda della Città di Grosseto si esibirà con il concerto di Natale al Teatro Moderno. L’evento, organizzato dalla società Filarmonica “Città di Grosseto” in collaborazione con il Comune e Teatri di Grosseto, prevede l’ingresso libero e gratuito per tutti quelli che vorranno partecipare.

La banda sarà diretta dal maestro Francesco Fantacci.

Saranno cinquanta i musicanti che suoneranno sul palco, di età, lingua e origini diverse. Modererà Giancarlo Capecchi.

La banda che suona da 300 anni

La Società Filarmonica “Città di Grosseto” è attiva da circa trecento anni e da allora è sempre presente in manifestazioni civili, religiose, feste cittadine e paesane per rallegrare la popolazione. Il suo scopo principale è quello di contribuire e facilitare la socializzazione, diffondere l’amore per la musica coinvolgendo molti giovani, indispensabili per il ricambio generazionale dei musicanti.

La presentazione del concerto

In questo anno la banda è stata presente in più di 30 manifestazioni, tra cui i campionati Europei di Polo a Punta Ala, l’inaugurazione di Festambiente, le giornate dello sport e la Maremmana a Castiglione della Pescaia, la consegna delle Bandiere Blu a Marina di Grosseto e Principina a Mare, la processione a Batignano e il concerto a Montepescali.

Tutti gli appuntamenti

Il 2 dicembre la banda musicale sarà presente all’inaugurazione della Casa di Babbo Natale al Cassero.

L’8 dicembre, in occasione dell’Immacolata concezione, suonerà invece alla parrocchia di Roselle e, in occasione delle feste natalizie, a Istia d’Ombrone. A ogni manifestazione sono centinaia le persone che apprezzano la banda musicale di Grosseto. 

«La banda cittadina è ormai diventata un’istituzione che nobilita e dà pregio al nostro territorio – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Cultura Luca Agresti – Questa vera e propria istituzione, che vanta trecento anni di storia, può essere a oggi considerata una benemerita della città. La sua presenza ci ricorda l’importanza di valorizzare le tradizioni locali in campo musicale ma anche culturale. Vogliamo ringraziare il presidente della Società Filarmonica Città di Grosseto, Paolo Lecci, che come sempre organizza eventi unici ed emozionanti offrendo a tutti noi spettacoli suggestivi».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati