Il calendario della polizia per aiutare i bambini | MaremmaOggi Skip to content

Il calendario della polizia per aiutare i bambini

Il ricavato servirà a sostenere un progetto dell’Unicef e il piano che aiuta le famiglie dei poliziotti con figli disabili
La locandina dell’iniziativa

GROSSETO. Anche quest’anno saranno gli uomini e le donne della Polizia di Stato i protagonisti del Calendario Polizia 2023. A fare da sfondo le meravigliose città della nostra amata Italia. Luoghi da visitare almeno una volta nella vita, affascinanti, dalla bellezza senza tempo, mete turistiche tra le più ammirate al mondo e punto di forza del nostro Paese. Un viaggio che, oltre alle bellezze artistiche delle nostre città, farà immergere nella natura e nell’ambiente che caratterizzano i parchi nazionali italiani, i cui delicati equilibri sono da tutelare e preservare con l’impegno di tutti.

Solidarietà in primo piano

«Un calendario che, anche quest’anno, ha come obiettivo finale quello della solidarietà»,  dice il questore di Grosseto Antonio Mannoni. Il ricavato delle vendite andrà infatti a finanziare il progetto “Emergenza siccità Etiopia” con cui il Comitato italiano per l’Unicef onlus si prefigge di ripristinare pozzi e sistemi idrici, garantire il trasporto d’emergenza dell’acqua, prendersi cura del trattamento dei bambini malnutriti e di fornire loro un’istruzione. Una quota sarà inoltre devoluta al Fondo assistenza per il personale della Polizia di Stato, andando a sostenere il “Piano Marco Valerio”, che aiuta le famiglie dei poliziotti con figli affetti da gravi patologie.

Le immagini sono state realizzate dai fotografi ufficiali della Polizia di Stato. Poliziotti con la passione della fotografia, che hanno immortalato il nostro “esserci sempre” al servizio del cittadino, a tutela della sicurezza delle comunità, a sostegno delle persone più fragili e a salvaguardia dell’ambiente che ci circonda nelle località simbolo della nostra penisola.

Le 12 tavole del 2023 sono state poi selezionate dal maestro della fotografia Gianni Berengo Gardin famoso nel mondo per le sue caratteristiche immagini scattate su pellicola, in bianco e nero, senza l’uso di tecnologie digitali e autore del calendario della Polizia di Stato del 2017.

Come prenotare le copie

È ancora possibile prenotarne copie entro il 21 settembre e sostenere, in questo modo, due progetti di solidarietà: “Emergenza siccità Etiopia” e il “Piano Marco Valerio”.

Due le modalità per la prenotazione: è possibile recarsi all’Urp della Questura di Grosseto, in piazza Palatucci o attraverso  versamento sul conto corrente postale nr. 745000 intestato a “Comitato italiano per l’Unicef” aggiungendo la causale “Calendario della Polizia di Stato 2023 per il progetto Unicef Emergenza siccità Etiopia” consegna la ricevuta di pagamento all’Ufficio relazioni con il pubblico della tua questura di riferimento.

Il costo è di 8 euro per quello da parete e 6 euro per quello da tavolo. Si può prenotare la copia entro il 21 settembre attraverso la consegna della ricevuta di pagamento all’Ufficio relazioni con il pubblico della Questura di Grosseto.

Per prenotare le copie è possibile seguire le indicazioni al link https://www.poliziadistato.it/articolo/3862fe4d17c9958688749786.

È possibile chiedere ulteriori informazioni all’ufficio relazioni al pubblico, telefonando allo 0564433563 o 0564433556.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected