Hockey, sfuma il Mondiale per Francesco Banini | MaremmaOggi Skip to content

Hockey, sfuma il Mondiale per Francesco Banini

L’attaccante del Follonica costretto ad arrendersi per un infortunio. In A2 per la Coppa Italia derby fra Follonica e Grosseto. Vittoria per l’under19 della Blue Factor
Francesco Banini
Francesco Banini

GROSSETO. Per il giovane attaccante del Follonica Francesco Banini sfuma definitivamente il campionato del Mondo in Argentina. A sancire la parola fine un comunicato della stessa società del Golfo.

«Follonica Hockey comunica che Francesco Banini si è infortunato nell’ultima partita di campionato contro il Montecchio Precalcino, riportando una lesione al menisco che lo costringerà a stare fermo per 30/40 giorni. Il giocatore ha già iniziato la terapia di recupero. Francesco Banini non sarà dunque disponibile per gli impegni della Nazionale italiana e dovrà rinunciare al campionato del Mondo in programma a San Juan in Argentina nel mese di novembre. Siamo dispiaciuti per quanto occorso a Francesco, ci auguriamo di rivederlo in pista prima possibile».

Francesco Banini, Follonica
Francesco Banini, Follonica

La nazionale italiana si prepara a Recoaro Terme

A Recoaro Terme (Vicenza) all’Hotel Trettenero, sede dei ritiri azzurri delle tre nazionali partecipanti al prossimo campionato mondiale di hockey pista in Argentina, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle Nazionali Under 19 e Senior Maschile. Presente il consigliere federale Fisr Paolo Centomo che ha portato i saluti del presidente Sabatino Aracu e ha ricordato l’importanza dell’anno in cui ci troviamo, il centenario della Fisr e sottolineato l’importanza dell’evento che le tre nazionali parteciperanno nelle prossime settimane.

Le parole del ct Alessandro Bertolucci: «Mi dispiace per Francesco Banini – ha detto Bertolucci – gli auguro un buon recupero e speriamo di rivederlo il prima possibile in campionato. Diamo il benvenuto ad Elia Cinquini che subito ha dato una buona dose di entusiasmo atleti che voleranno in Argentina al nostro gruppo. Giocare in uno stadio come il Cantoni sarà bellissimo e dovremo preparaci al meglio».

Il Ct dell’Italia Alessandro Bertolucci, Paolo Centomo e il capitano Leonardo Barozzi

Il pensiero di Leonardo Barozzi, portiere e capitano azzurro della Nazionale Italiana Maschile, dal 2007 a livello mondiale consecutivamente in azzurro e dal 2006 a livello europeo. Più di 15 anni in azzurro, 5 medaglie a livello europeo.

«Dobbiamo arrivare con la miglior condizione possibile, avere anche un pizzico di fortuna – ha detto Barozzi – e poi troveremo anche di fronte nazionali molto attrezzate per un torneo molto difficile. È una squadra giovane ma con tantissima esperienza: ci sono giocatori che arrivano dalle migliori squadre europee ed è la squadra più forte in cui ho partecipato con la maglia azzurra in tutti questi 15 anni. A livello personale il mio obiettivo è mettermi a disposizione a 360 gradi, sia in porta sia fuori dal campo per aiutare i compagni, e per quanto riguarda i miei colleghi sono due portieri di altissima qualità che hanno già dimostrato di essere in forma. Ci serve anche un aumento di consapevolezza e fiducia nei nostri mezzi, perché alla fine contro tutte le nostre avversarie storiche ce la siamo sempre giocata alla pari».

La Coppa Italia di A2

Esordio stagionale per l’Acea Follonica, che sulla pista amica del Capannino, alle 18 di domenica, ospita l’Hobbystore Cp Grosseto, nella seconda giornat di Coppa Italia. Il Grosseto che ha perso all’esordio contro la Bleu Factor Castiglione cerca il riscatto mentre l’Acea Follonica, formazione giovanissima neopromossa, guidata dal grossetano Franco Polverini, uno dei più grandi giocatori usciti dal vivaio del Circolo Pattinatori, vuole incominciare a saggiare le proprie potenzialità. Nel Cp Grosseto assente Riccardo Salvadori.

Vince la Blu Factor under 19

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Vittoria convincete per la formazione under 19 della Blue Factor che al Casa Mora ha battuto nettamente per 6-0 l’Ash Spv Viareggio. Mattatore Luca Mantovani con 4 gol, con i biancocelesti trascinati dal capitano Filippo Montauti,

BLUE FACTOR CASTIGLIONE-ASH SPV VIAREGGIO 6-0

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Alessandro Grossi; Simone Pomella, Samuel Cardi, Tobia Maria Tognarini, Matteo Mantovani, Flavio Del Viva, Brando Santoni, Filippo Montauti, Luca Mantovani. All. Alberto Aloisi.

ASH SPV VIAREGGIO: Filippo Poletti; Tommaso Simonetti, Tommaso Olivi, mattia Silvestri, Cristian Tomei, Iacopo Pellegrini, Lorenzo Cortesi, Andrea Caliumi. All. Alessandro Martini.

ARBITRO: Matteo Galoppi di Follonica.

RETI: pt (3-0) 8’30 Montauti (C), 20’25, 23’01 L.Mantovani (C); st 11’32 e 19’22 L.Mantovani (C), 24’52 cardi (C).

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati