Hockey: l’anno si chiude con il derby Galileo-Edilfox Skip to content

Hockey: l’anno si chiude con il derby Galileo-Edilfox

Al Capannino, dopo gli impegni di Eurolega, una supersfida affascinante fra Follonica e Grosseto: in palio punti pesanti   
Una fase del derby fra Grosseto-Follonica
Hockey, un momento del derby della scorsa stagione

GROSSETO. L’ultimo impegno del 2022 nel campionato di serie A1 di hockey è il derby della Maremma: al Capannino il Follonica ospita il Grosseto, per una sfida d’alta classifica, con in palio punti pesantissimi in ottica qualificazione griglia di Coppa Italia.

Qui Follonica

L’uscita di scena nel girone di Eurolega a Forte dei Marmi, è stata assorbita bene dal quintetto di Sergio Silva. Proprio l’allenatore portoghese contro il Forte, Noia e Caldes, ha potuto anche provare qualche alternativa, inserendo nelle rotazioni praticamente tutti gli uomini a disposizione. L’assenza in girone del genere e al ritmo di una gara al giorno di Nando Montigel indubbiamente si è fatta sentire. Ma la squadra si è comunque compattata. Da segnalare i tanti minuti concessi al giovanissimo 16enne Claudio Bracali e la netta crescita di Didac Llobet. Sempre out Nando Montigel, che sta meglio dopo l’infortunio alla spalla e che sta cercando di accelerare i tempi per presentarsi pronto ad inizio anno nuovo.

Qui Grosseto

E’ il derby più importante nella settantennale storia del Circolo Pattinatori Grosseto. La formazione allenata da Michele Achilli si presenta alla pista “Antonio Armeni” con un secondo posto solitario nella classifica della serie A1, grazie a un inizio di stagione a dir poco sensazionale, con otto vittorie e un pareggio nelle prime dodici partite disputate. Di fronte a Saavedra e compagni si sono già inchinate Bassano, Forte dei Marmi e Valdagno. In questi pochi di mesi i ragazzi del presidente Osti si sono guadagnati un passaggio del turno di Champion League, venendo poi eliminati al secondo dopo aver recitato in pieno la loro parte, e un posto per i playoff di Coppa Italia. Per finire in bellezza il 2022 mancherebbe solo di concludere almeno al quarto posto il girone d’andata, in modo da disputare il quarto di finale di Coppa Italia nel centro sportivo di via Mercurio.

I biancorossi tornano a giocare dopo aver divertito i propri sostenitori sulla pista di Diessbach, guadagnandosi la consacrazione europea. Nelle sei gare disputate in Champions il bilancio è di tre vittorie e tre sconfitte, non male per una matricola.

Il Cp ha messo a disposizione un pullman per la trasferta nel golfo

Sulla pista del Capannino, con un po’ di gambe pesanti, l’Edilfox proverà a mettere a segno l’ennesimo capolavoro di un’annata destinata ad entrare nella storia. Supportati da un gruppo di tifosi che arriveranno in riva al golfo con un pullman appositamente organizzato, i biancorossi proveranno a rendere la vita difficile a una formazione che prima della sosta per la coppa è andata a vincere sul terribile campo di Bassano, senza Montigel e Llobet, e che a Forte dei Marmi ha chiuso con una bella vittoria sul Caldes.  Ci sono insomma le premesse per un derby maremmano da leccarsi i baffi.

Achilli: «Dobbiamo giocare il nostro miglior hockey»

«La vittoria contro il Caldes in coppa, senza Nando Montigel – dice Michele Achilli – dimostra sicuramente il grande valore del Follonica. Hanno un bell’organico, un bel gruppo. Se vogliamo tornare a casa con un risultato positivo dobbiamo giocare il nostro miglior hockey, senza pensare ad altro. Entrambe siamo reduci da tre incontri nel fine settimana. I ragazzi di Silva hanno fatto meno strada

di noi. Per riposarsi però avremo tempo da giovedì».

 

I precedenti. Quello tra Circolo Pattinatori 1951 e Follonica Hockey 1954 è il quindicesimo scontro diretto in serie A1. Tre vittorie per il Grosseto, due i pareggi e nove affermazioni degli azzurri. Lo scorso anno successo follonichese (7-2) al Capannino e pareggio (2-2) sulla pista Mario Parri.

Le formazioni in pista

GALILEO FOLLONICA: Leonardo Barozzi (Gabriele Irace); Claudio Bracali, Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Francesco Banini, Alberto Cabiddu, Oscar Bonarelli, Didac Llobet Soler. All. Sergio Silva.

EDILFOX CP GROSSETO: Giovanni Menichetti, (Paride Sassetti); Alexander Terence Mount, German Nacevich Nardi, Pablo Nelson Saavedra, Mario Federico Rodriguez Figueroa, Gaston De Oro Marinaro, Stefano Paghi, Alessandro Franchi, Serse Cabella. All. Michele Achilli. 

ARBITRI: Claudio Ferraro di Bassano del Grappa e Andrea Davoli di Modena

 

Le prime otto classificate alle finali di Coppa Italia

Le partite del tredicesimo turno, ultima d’andata

Engas Vercelli Ubroker H.Bassano 21/12
Tierre Chimica Montebello TServiceCar Hrc Monza 21/12
Telea Medical Sandrigo Amatori Wasken Lodi 21/12
Montecchio Precalcino Gds Versilia Hockey Forte 21/12
Gamma Innovation Sarzana Gsh Trissino 21/12
Galileo Follonica Edilfox CP Grosseto 21/12
Cgc Viareggio Why Sport Valdagno 21/12

 

La classifica di A1 P Pg Pv Pa Pe Gf Gs D
Gsh Trissino 33 12 11 0 1 82 36 46
Edilfox Cp Grosseto 25 12 8 1 3 53 39 14
Gamma Innovation Sarzana Gds 23 12 7 2 3 47 36 11
Amatori Wasken Lodi 23 12 7 2 3 45 32 13
Ubroker Bassano 22 12 7 1 4 38 35 3
Gds Impianti Forte dei Marmi 21 12 7 0 5 37 29 8
Galileo Follonica 21 12 6 3 3 41 35 6
Engas Vercelli 17 12 5 2 5 42 45 -3
Teamservicecar Hrc Monza 14 12 4 2 6 37 40 -3
Telea Medical Sandrigo 12 12 3 3 6 32 46 -14
Why Sport Valdagno 11 12 3 2 7 35 42 -7
Cgc Viareggio 9 12 2 3 7 28 47 -19
Montecchio Precalcino 5 12 1 1 10 31 60 -29
Tierre Chimica Montebello 4 12 1 2 9 27 53 -26

 

Gol La stecca d’oro  
18 Giulio Cocco Gsh Trissino
17 Jordi Mendez Ortiz Gsh Trissino
17 Julian Tamborindegui TeamServiceCar Hrc Monza
14 Facundo Ortiz Ruiz Gamma Innovation Sarzana
14 Marcos Oscar Vega Montecchio Precalcino
14 Andrea Malagoli Gsh Trissino
13 Pablo Cancela Ubroker Bassano
13 Gaston De Oro Edilfox Grosseto
13 Davide Banini Galileo Follonica
12 Sergio Festa Gamma Innovation Sarzana
12 Emanuel Garcia Why Sport Valdagno
12 Diogo Neves Engas Vercelli
12 Andrea Brendolin Telea Medical Sandrigo
12 Andrea Fantozzi Amatori Wasken Lodi

La serie A1 torna nel 2023 con la 14° giornata, prima di ritorno

Tierre Chimica Montebello Galileo Follonica 7/1
Montecchio Precalcino Gsh Trissino 7/1
Engas Vercelli Edilfox CP Grosseto 7/1
TServiceCar Hrc Monza Gds Versilia Hockey Forte 7/1
Gamma Innovation Sarzana Why Sport Valdagno 7/1
Telea Medical Sandrigo Ubroker H.Bassano 7/1
Cgc Viareggio Amatori Wasken Lodi 7/1

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected